Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Italia-Spagna, Capello: “La finale si vincerà a centrocampo”

Italia-Spagna, Capello: “La finale si vincerà a centrocampo”

L’ex ct dell’Inghilterra fornisce la sua chiave di interpretazione della finalissima di questa sera

Fabio Capello

ITALIA SPAGNA CAPELLO / WEB – Un esperto di calcio come Fabio Capello è stato chiamato in causa per dire la sua riguardo la partita di questa sera tra la Spagna e l’Italia.

Così, questo è stato il suo commento:

Spagna-Italia 1-1 è stata la più bella partita del torneo: le ‘Furie Rosse’ hanno sofferto terribilmente i nostri attacchi, è stata la gara perfetta. Il centrocampo azzurro ha qualità e polmoni, e lo stesso discorso si applica alla Spagna: bisognerà vincere a metà campo la finale di Euro 2012, attaccando gli spazi senza palla. Montolivo non può fare il trequartista: in tre a centrocampo non ce la farebbero mai. Lui e una delle due punte dovranno sempre rientrare“.

Riguardo poi la formazione che potrebbe schierare in campo Del Bosque, afferma: “Credo che gli spagnoli useranno Fabregas come punta, dovendo applicare il loro grande possesso palla. Torres? Entrerà in campo negli ultimi minuti“.

Infine un ultima battuta sui due grandi portieri che si affronteranno questa sera, Buffon e Casillas entrambi allenati da mister Capello: “Quando ho allenato Buffon era già il migliore, mentre Casillas l’ho visto da giovane: ha svolto un processo di evoluzione formidabile, con progressi enormi“.