Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Palermo, Perinetti: “L’offerta della Roma non è alta come quella del Napoli”

Palermo, Perinetti: “L’offerta della Roma non è alta come quella del Napoli”

Il ds chiarisce riguardo l’attuale situazione di questo calciatore molto conteso nelle ultime settimane

Federico Balzaretti

PALERMO PERINETTI BALZARETTI / ASROMALIVE.IT – Ha parlato il ds del Palermo Giorgio Perinetti ai microfoni di Radio Radio anche in merito del possibile arrivo di Balzaretti alla Roma.

Di seguito le sue parole:

“Balzaretti è un nostro tesserato, ha un contratto in scadenza fra un anno. E’ chiaro che prima di prendere in esame la sua cessione, il Palermo vuole capire se c’è la possibilità che il ragazzo possa rimanere in rosanero, se ci possono essere le condizioni per un rinnovo. Il giocatore parlerà con il presidente. Vedremo se ci sono le possibiltà per proseguire insieme. Se il ragazzo manifesta l’intenzione di lasciare, vedremo quali indicazioni ci darà”.

Qual’è la società che ha offerto di più?

“Il Napoli è stata la prima società a fare una richiesta precisa al presidente. L’ha chiamato una prima volta, la seconda volta nuovamente c’è stato un rilancio del presidente De Laurentiis. Quella del Napoli resta l’offerta più alta sicuramente. Anche la Roma si è interessata concretamente. Ha alzato l’offerta, che non è ancora come quella del Napoli. Il giocatore, ad oggi, è un tesserato nostro e il presidente vuole capire dal ragazzo quali sono le sue posizioni e se ci sono margini per rinnovare”.

E’ vero che il giocatore ha esigenze familiari importanti?

“E’ un giocatore che ha un problema familiare, con la moglie che è a Parigi, lui auspicava di raggiungerla in Francia e giocare là. Sembra che questa situazione non sia praticabile, quindi lui ha sempre detto che avrebbe avuto piacere di rimanere nel Palermo. Se le sue richieste possiamo soddisfarle bene. Bisogna capire quali sono le sue ricchieste. Noi con il giocatore non abbiamo mai parlato direttamente. In queste ore ci sarà un chiarimento risolutivo”.

Ci potrebbe essere oggi?

“Possibile che ci sia un contatto oggi, domani. Non lo so”.

Come mai non avete mai parlato con il giocatore fino ad ora?

“Perchè il giocatore, dopo l’Europeo, ha avuto un periodo di vacanze. Non c’è stato modo di parlare direttamente con il giocatore. Abbiamo avuto contatti diretti con il suo agente. Ma ora è doveroso parlare direttamente con lui”.

Il Palermo continua a tenersi in contatto con l’agente del giocatore (Alessandro Moggi, ndr)?

“Il Palermo fa le trattative con le società. La nostra volontà è quella di trattenere il giocatore. Se le altre formulano un’offerta è chiaro che bisogna ascoltarle. Poi dopo si parla con il giocatore e il suo procuratore. L’agente fa i suoi sondaggi, sente, ascolta. Questo è il suo mestiere. Alcune società, due in particolare, in maniera più decisa vorrebbero Balzaretti e hanno presentato un’offerta. La Lazio? E’ sempre stata interessata, ma non ha mai presentato un’offerta a differenza di Napoli e Roma”.