Roma Calcio » AS Roma News » Ritiro Roma 2012, la seduta d’allenamento mattutina di oggi

Ritiro Roma 2012, la seduta d’allenamento mattutina di oggi

Nono giorno di lavoro a Riscone di Brunico. La squadra inizia a lavorare per prepararsi all’amichevole contro il Gaz Metan Severin

La Roma a Riscone di Brunico

RITIRO ROMA 2012 SEDUTA ALLENAMENTO MATTUTINA / RISCONE – Ieri sono comparsi per la prima volta i famosi ”gradoni” zemaniani. Il boemo, però, ha poi concesso un pomeriggio di riposo alla squadra. Oggi la squadra, però, torna a lavorare di nuovo: c’è da preparare l’amichevole contro il Gaz Meta Severin di domani (ore 17.30).

Cronaca dell’allenamento

Ore 9.30 – Si attende l’ingresso in campo dei giocatori e dello staff tecnico

Ore 9.40 – La squadra inizia il riscaldamento. Assenti Dodò e Greco.

Ore 9.45 – Circa 50 tifosi questa mattina a Riscone. Esposto il seguente striscione: “Gradoni e sudore e vinceremo il tricolore

Ore 9.50 – I giocatori svolgono ora ripetute su percorsi che diminuiscono progressivamente, per favorire la brillantezza piuttosto che il fondo. Stekelenburg in gruppo, anche se svolge le ripetute a parte.

Ore 10.10 – Sugli 800 metri il gruppo si sta dividendo così. I primi sono: Taddei, Pjanic, Rosi, Heinze, Lamela. Il secondo blocco è formato da Florenzi, Lucca, Verre, Marquinho, Pizarro, Totti, Borriello e Okaka. Nel terzo gruppo invece ci sono Perrotta, Osvaldo, Bojan, Bertolacci, J.Angel, Simplicio, Stekelenburg, Proietti Gaffi e Svedskauskas.

Ore 10.20 – Anche oggi pioggia battente su Riscone.

Ore 10.30Osvaldo e Simplicio lasciano prima le ripetute.

Ore 10.35 – Dopo otto serie di piramidi sulla pista, cioè ripetute da 750, 680 e 450 metri prima a scendere poi a salire, la squadra torna sul campo di gioco e si esercita sugli appoggi di testa.

Ore 10.45 – L’esercizio consiste in dei lanci con le mani per i compagni che devono colpire di testa verso la porta difesa a turno dai tre portieri.

Ore 10.50 – Ora bisogna tirare in porta con i piedi su passaggio di un compagno.

Ore 11.10 – Si ricomincia con le ripetute, mentre i portieri lavorano con il preparatore Nanni. Al via la prima serie da 800 metri. Iniziano nuove piramidi, prima dall’alto verso il basso poi dal basso verso l’altro.

Ore 11.20 – I portieri escono dal campo. Lascia il terreno di gioco anche Juan.

Ore 11.45: Termina l’allenamento.

Marco Pennacchia