Roma Calcio » AS Roma News » Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre » Ritiro Roma, Nico Lopez è la sorpresa. El Conejo corre più di Taddei

Ritiro Roma, Nico Lopez è la sorpresa. El Conejo corre più di Taddei

” El Conejo” è il più veloce sui 1000 metri dopo Lamela e con le sue giocate ha stupito tutti a Riscone

L' attaccante uruguayano Nico Lopez

RITIRO ASROMA LOPEZ / WEB  E’ arrivato a gennaio dall’ Uruguay con l’ etichetta di predestinato, visto il milione di euro speso dalla Roma sotto la spinta di un Sabatini che ha sempre avuto buon occhio per i talenti del Sudamerica. Aggregato alla Primavera di mister De Rossi per permettergli di ambientarsi in questa nuova realtà, ha subito mostrato sprazzi di classe, siglando ben 17 gol in 14 partite con la maglia giallorossa oltre a un buon numero di assist. Tali prestazioni sono valse al 19enne uruguayano la chiamata da parte di Zeman per il ritiro che la squadra sta svolgendo in questi giorni a Riscone e lui sta ripagando la fiducia concessagli a suon di ottime prestazioni dal punto di vista atletico. ” El Conejo” , soprannome datogli in patria a causa dei suoi denti sporgenti, ha stupito tutti per la sua tecnica di base sopraffina e la resistenza alla velocità mostrata nei famigerati test sui 1000 metri del tecnico boemo, dove risulta essere il secondo migliore dopo l’ imbattibile Lamela e soprattutto davanti a Taddei, che in questi anni è sempre stato la lepre del gruppo. Ora ovviamente si pone un problema per Zeman : lasciare Lopez a mister De Rossi per fargli fare le ossa da titolare o promuoverlo a tutti gli effetti come vice – Lamela, ad oggi inamovibile? Ai posteri l’ ardua sentenza…

Valerio De Santis