Roma Calcio » AS Roma News » Roma, l’allenamento della mattina. Assenti Dodò e Stekelenburg

Roma, l’allenamento della mattina. Assenti Dodò e Stekelenburg

Alle ore 10.00 locali (16.00 italiane), la Roma è tornata in campo per preparare al meglio la sfida di stasera contro il Liverpool

La Roma in allenamento a Boston

ROMA ALLENAMENTO MATTINA ASSENTI DODO’ STEKELENBURG / WEB – La Roma è tornata in campo alle ore 10.00 circa a Boston (quando in Italia erano le 16.00) per l’allenamento mattutino: c’è da preparare la sfida contro il Liverpool al Fenway Park (si giocherà alle 18.30, quando in Italia sarà circa mezzanotte e mezza).

La cronaca dell’allenamento:

Ore 15.45 – Squadra in campo. Non ci sono Stekelenburg e Dodò. Inizia il riscaldamento.

Ore 15.55 – Il gruppo passa ora al lavoro atletico.

Ore 16.00 – Ai giocatori vengono distribuiti i fratini. Queste le formazioni:

Verdi: Taddei, Tachtsidis, Bradley, Burdisso, Rosi, Pjanic, Totti, Osvaldo, Castan, Lopez.
Rossi: Romagnoli, Verre, Marquinho, Bojan, Josè Angel, Florenzi, Lucca, Heinze.

Ore 16.05 – Inizia un lavoro con il pallone: i giocatori fanno passaggi con le mani per allenarsi sulla ricerca dell’uomo libero.

Ore 16.10 – Prosegue il lavoro di prima, ma adesso con i piedi: i giocatori possono toccare massimo due volte la palla.

Ore 16.20 – La squadra continua il lavoro di circolazione palla ma adesso con tocchi liberi. I due schieramenti devono cercare di raggiungere e superare la linea di fondo degli avversari.

Ore 16.35 – I giallorossi si fermano per una breve pausa.

Ore 16.40Marquinho mette del ghiaccio sul polpaccio; già ieri pomeriggion il giocatore aveva accusato un piccolo affaticamento.

Ore 16.45 – Il capitano Francesco Totti rientra negli spogliatoi per primo.

Ore 16.50 – Alcuni giallorossi restano in campo. Modica spiega a Lamela e Lopez alcuni movimenti tattici.

Ore 16.55 – Adesso anche Lopez e Lamela rientrano negli spogliatoi. Stekelenburg e Dodò hanno lavorato in palestra.

Ore 17.00 – La seduta, dedicata principalmente ad esercitazioni tattiche, è appena terminata.

Marco Pennacchia