Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » As Roma, Castan: “Voglio contribuire ad aiutare la Roma a tornare sulla via del successo”

As Roma, Castan: “Voglio contribuire ad aiutare la Roma a tornare sulla via del successo”

Le parole del calciatore brasiliano per le telecamere del canale giallorosso

Leandro Castan

INTERVISTA CASTAN ROMA CHANNEL / ASROMALIVE.IT – Ha parlato ai microfoni di Roma Channel, Leandro Castan che ha rilasciato un’intervista per il canale giallorosso.

Di seguito le sue parole:

Il tuo primo impatto con i tifosi all’Olimpico, che impressione hai avuto?

Avevo sempre sentito parlare dei tifosi della Roma, una tifoseria calda e passionale, ho avuto un’ottima impressione. Daltronde, venendo dal Brasile, sono abiutato alle tifoserie calde. Spero che possano aprezzarmi e spero di farmi valere.

Le tue caratteristiche come difensore? Cosa fai fuori dal campo, nel tempo libero?

Mi piace difendere la porta, con grinta e determinazione, del resto è quello mi dà il pane. Fuori dal campo sono una persona tranquilla, preferisco trascorrere il tempo libero con la mia famiglia, prevalentemente mi piace stare a casa.

Lavorate molto dal punto di vista atletico, come ti senti?

Sto abbastanza bene fisicamente, anche se mi sono dovuto abituare a una preparazione diversa rispetto a quella a cui ero abituato in Brasile. Ho fatto fatica all’inizio, ma ora le cose vanno meglio, stiamo anche smaltendo i dolori. Sono sicuro saremo pronti per l’esordio e daremo il 100%.

Come ti trovi con i tuoi compagni. Soprattutto ci sono molti brasiliani…

Il fatto che ci siano mi ha aiutato nell’integrarmi nel gruppo. Mi sento a mio agio, mi sento a casa in questo nuovo ambiente.

Dodò e Piris, le tue impressioni? E’ importante la presenza di un uomo di esperienza come te?

Sono due grandi giocatori. Dodò è stato mio compagno di squadra al Corinthians, ho giocato con lui per una stagione. Poi è andato in prestito al Bahia per un anno ma ho continuato a seguirlo. Ha grandi potenzialità, si vedeva già quando era molto giovane, quando recupererà ci sarà molto utile. Piris lo conoscevo come avversario, essendo stato un giocatore del San Paolo. E’ un giocatore di qualità, già si vede che può aiutarci molto. In ogni caso teniamo tutti bene a mente che siamo un gruppo: abbiamo bisogno di tutti, soltanto così possiamo arrivare al massimo obiettivo, che è vincere lo scudetto.

Gli obiettivi di questa squadra?

Tra di noi non abbiamo realmente parlato di obiettivi, ma personalmente vengo da una vittoria nel campionato brasiliano e da una Copa Libertadores vinta, sono abituato e voglio continuare a vincere. Sono arrivato in una città magnifica, che avrò tempo di conoscere, soprattutto per conquistare dei titoli. Apro questa tappa della mia carriera con grande entusiasmo e voglio davvero contribuire ad aiutare la Roma a tornare sulla via del successo.

Hai detto di puntare alla Nazionale?

Anche questo è un mio obiettivo, ma sono abituato a pensare al presente. Sono sicuro che se farò bene e aiuterò la Roma ad andare in alto avrò la mia occasione anche per il Brasile. Sono tranquillo e sono concentrato a lavorare e fare bene nella Roma, tutto il resto verrà di conseguenza.

Vuoi dire qualcosa ai tifosi?

Volevo ringraziarli per l’affetto che ho già percepito e rassicurarli che lotterò per questa maglia e farò il massimo per regalare loro delle soddisfazioni.