Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, La squadra dei polivalenti

As Roma, La squadra dei polivalenti

La rosa giallorossa oltre che di valore tecnico risulta essere anche funzionale: quasi tutti i calciatori possono ricoprire più settori del campo senza che ne risenta la qualità della prestazione

Federico Balzaretti, neoacquisto giallorosso

AS ROMA CALCIATORI POLIVALENTI / ASROMALIVE.IT – Oggi sulle pagine del Corriere della Sera il giornalista G. Piacentini riflette riguardo un dato: oltre la metà dei 20 calciatori giallorossi a disposizione possono essere utilizzati da Zeman in più di un ruolo.

In poche parole, la Roma può contare su calciatori “polivalenti” che rappresentano un’inaspettata -forse- risorsa.

Si parte dalla fine, ovvero da Balzaretti. L’ex terzino del Palermo è stato preso per la fascia sinistra, in attesa del pieno recupero di Dodò, ma lo stesso tecnico ha detto di volerlo utilizzare anche dalla parte opposta, come ha fatto Prandelli in nazionale. Sulle fasce, Taddei e Piris possono giocare sia a destra che a sinistra  e il paraguaiano all’occorrenza può spostarsi anche al centro. Stesso discorso per il centrocampo: Daniele De Rossi può giocare sia regista che intermedio e così Bradley che infatti Zeman ha provato in entrambe le posizioni.

Secondo il giornalista però “Marquinho quello più «universale»: da Riscone ad Irdning, passando per la tournée americana, il boemo lo ha utilizzato terzino, intermedio e esterno d’attacco, sempre a sinistra. Un jolly buono per ogni evenienza“. Florenzi finora ha giocato solo intermedio a destra, ma lo scorso anno a Crotone e con l’Under 21 ha fatto anche il terzino.

L’attacco rimane un capitolo a parte con il ruolo del Capitano da valutare ma che sembra adattarsi bene ad ogni situazione. Insomma, il tecnico boemo ha a disposizione calciatori che gli permetteranno di lavorare anche di fantasia…