Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, salta l’ipotesi patteggiamento per Bonucci e Pepe

Calcioscommesse, salta l’ipotesi patteggiamento per Bonucci e Pepe

Il procuratore federale, Stefano Palazzi, ha tentato una mediazione ma i due andranno a processo

Il difensore juventino Leonardo Bonucci

CALCIOSCOMMESSE SALTA IPOTESI PATTEGGIAMENTO BONUCCI PEPE / ASROMASLIVE.IT – Le notizie cambiano di minuto in minuto. Il processo sul calcioscommesse, in corso a Roma, non è certo povero di colpi di scena. A tenere banco è la situazione di Leonardo Bonucci e Simone Pepe. Ieri la Procura Federale aveva chiesto 3 anni e 6 mesi di stop per il primo, deferito per illecito sportivo; e un anno per il secondo, che invece dovrà rispondere di omessa denuncia. In un primo momento Palazzi ha definito ”troppo complessa” la loro situazione per poter richiedere un patteggiamento poi, però, circa un’ora e mezza fa, ha chiesto una sospensione del processo per vedere se si potesse trovare un accordo con la difesa dei due giocatori. Ora, a quanto pare, ogni tentativo di mediazione è saltato: Simone Pepe e Leonardo Bonucci verranno processati. In questo momento i difnsori dei due giocatori stanno pronunciando la loro arringa di fronte al presidente della Commissione Disciplinare, Sergio Artico.