Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, Rosella Sensi risponde a Pannes: “Basta denigrazioni, la società non era in bancarotta”

As Roma, Rosella Sensi risponde a Pannes: “Basta denigrazioni, la società non era in bancarotta”

L’ex presidentessa della società giallorossa risponde alle dichiarazioni dell’ad statunitense

Rosella Sensi

AS ROMA ROSELLA SENSI PANNES / ASROMALIVE.IT – L’ex presidente dell’As Roma, ovvero la dott.ssa Rosella Sensi, ha voluto rispondere alle dichiarazioni di ieri sera dell’attuale ad Mark Pannes, il quale parlava di una società in bancarotta quando la cordata Usa è subentrata nell’estate 2011 al timone. La Sensi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni all’Adnkronos: “Vorrei precisare che da quanto risulta dai bilanci dell‘As Roma, societa’ quotata in Borsa, che sono stati certificati e pubblicati, la famiglia Sensi non ha, nel modo piu’ assoluto, lasciato la società sportiva in bancarotta“.

L’attuale assessore del Comune di Roma ha poi continuato: “Sono certa che il sig. Mark Pannes si sia espresso in modo diverso da come riportato sui media o sia stato frainteso. Mi auguro e mi aspetto che questo continuo atteggiamento denigratorio e polemico da parte di alcuni dirigenti verso la gestione precedente cessi presto e si concentri piuttosto verso il bene della Roma e dei suoi tifosi“.