Roma Calcio » AS Roma News » Diario del giorno, infortuni per Totti e Osvaldo, Florenzi vicino al rinnovo. Lista d’attesa per la Sud

Diario del giorno, infortuni per Totti e Osvaldo, Florenzi vicino al rinnovo. Lista d’attesa per la Sud

Il resoconto della giornata di oggi in casa giallorossa

Infortunio per Osvaldo

DIARIO DEL GIORNO AS ROMA / ASROMALIVE.IT – Giornata non troppo positiva per l’infermeria giallorossa quella di oggi; i due attaccanti probabilmente più forti della rosa, ovvero il capitano Totti e l’italo-argentino Osvaldo, si sono fermati in allenamento per due infortuni differenti ma altrettanto preoccupanti. Il numero 10 si è bloccato per un risentimento, apparso comunque lieve, alla coscia destra, mentre l’ex Espanyol ha avvertito un dolore al ginocchio sinistro causa trauma contusivo. Da verificare i tempi di recupero per entrambi.

A Trigoria comunque mister Zeman sembra poter contare di nuovo su De Rossi e Destro, fermi negli ultimi giorni ma pienamente recuperati in vista della sfida contro il Cagliari. Già, il prossimo match di campionato, che ancora non ha una sede ufficiale, ancora in dubbio se disputarsi all’Is Arenas di Quartu, ma senza tifosi, oppure spostandosi a Trieste con il pubblico presente.

Vicino il rinnovo di Alessandro Florenzi, il promettente centrocampista della Roma autore di due reti nelle prime tre giornate. Il suo agente Lucci ha confermato che l’accordo con la società di Trigoria verrà siglato entro il mese di settembre, con soddisfazione per entrambe le parti.

L’As Roma ha inoltre ufficializzato che gli abbonamenti della Curva Sud sono praticamente esauriti. Il commento del presidente James Pallotta non si è fatto attendere: “Siamo felici della risposta che ogni giorno i tifosi della AS Roma danno alle nostre iniziative. Stiamo lavorando duramente per meritare la loro fiducia e il loro sostegno. Abbiamo preso un impegno serio verso i tifosi giallorossi”. In tal senso la società ha annunciato di istituire una lista d’attesa per i tifosi rimasti senza tagliando annuale.

Keivan Karimi