Roma Calcio » AS Roma News » Juventus – Roma, Nela: ”I bianconeri dovranno pensare solo a vincere al di là della rivalità”

Juventus – Roma, Nela: ”I bianconeri dovranno pensare solo a vincere al di là della rivalità”

L’ex difensore giallorosso ha parlato del pareggio di ieri tra Fiorentina e Juventus ma anche della gara di sabato prossimo

L'ex difensore giallorosso Sebino Nela

JUVENTUS ROMA NELA DICHIARAZIONI / ASROMALIVE.IT – Anche Sebastiano Nela, ex difensore della Roma negli anni ’80, ha parlato della gara in programma sabato sera allo Juventus Stadium. Ecco le sue dichiarazioni al sito tuttojuve.com:

Sebino Nela, che indicazioni le ha dato la Juventus dopo la trasferta di Firenze?
Una squadra che ha sofferto e che sta pagando un calendario fitto, ci si poteva aspettare un’avversaria ostica come lo è stata la Fiorentina che ha mostrato un buon centrocampo e gran tecnica. Diciamo che a Firenze è stato un punto guadagnato ma, come per la Juve, il Franchi sarà un campo ostico per tutte e a volte bisogna anche accontentarsi in partite storte dove non rendi al massimo”.

Cosa possiamo salvare di questa Juve?
Ieri sera non è andata bene per molti. Anzi, per quasi tutti. Bene Chiellini, che ha fatto come al solito ma del resto la Juve non ha sviluppato il solito gioco, certo non possiamo dare un giudizio positivo”.

È comunque un segno di forza riuscire a non perdere anche quando non si gioca bene
Non si possono giocare tutte le partite ad alto livello e ovviamente devi essere bravo a dosare le forze e a gestirti. La Juve è brava in questo oltre ad essere la squadra più forte del campionato”.

Sabato c’è già la Roma. Ci dobbiamo aspettare un’inversione di tendenza? Sarà una partita molto accesa
Il discorso della partita sentita conta relativamente, perché anche contro la Fiorentina è storicamente una gara particolare, però si è messa in una certa maniera. Contro la Roma, al di là della rivalità, si dovrà pensare a scendere in campo e vincere la partita, niente di più