Roma Calcio » AS Roma News » Juventus – Roma, Turone: ”Zeman? Chi dice la verità, nel calcio, viene emarginato”

Juventus – Roma, Turone: ”Zeman? Chi dice la verità, nel calcio, viene emarginato”

Parla l’ex calciatore ricordato dalla tifoseria giallorossa soprattutto per il gol annullato in Juventus – Roma del 10 Maggio 1981

Il tecnico della Roma Zdenek Zeman

JUVENTUS ROMA TURONE / ASROMALIVE.IT – E’ il 10 Maggio del 1981. Si gioca la 28esima giornata della Serie A: la Juventus ospita la Roma in una sfida che può valere il titolo. I bianconeri, infatti, si trovano a 39 punti, i giallorossi seguono a 38. Al 75′, Turone, sfrutta la torre di Pruzzo e insacca ma il gol viene annullato per un fuorigioco inesistente. E’ questo uno dei tanti episodi che hanno costruito la rivalità tra le due squadre. Oggi Turone, a 63 anni, in una breve intervista a Libero, ha ricordato quel momento ma ha parlato anche di Zeman. Ecco le sue parole:

Nell’81, a Torino, l’arbitro Bergamo annullò il suo gol scudetto, nel finale. La Juve chiuse sullo 0-0, sarebbe stato il secondo scudetto della Roma con due anni d’anticipo…
Cross da sinistra di Bruno Conti, testa di Pruzzo e io la giro in tuffo. È la rete più importante della carriera, ne segnai una ventina, tante per un difensore”.

Chi sbagliò?
L’arbitro aveva indicato il centro del campo, convalidando, ma il guardalinee Sancini aveva alzato la bandierina”.

Lei stasera tiene per Zeman?
È forse l’unico che dice la verità, nel calcio purtroppo non si può essere sinceri. Chi lo fa, viene emarginato, gli è capitato per anni”.