Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Delio Rossi e Luca Di Bartolomei: “Ieri hanno perso i tifosi”

Roma, Delio Rossi e Luca Di Bartolomei: “Ieri hanno perso i tifosi”

Si continua a discutere sul match non giocato ieri

Delio Rossi

ASROMA DELIO ROSSI DI BARTOLOMEI / ASROMALIVE.IT – Continuano i fiumi di parole sullo scandaloso rinvio di Cagliari-Roma di ieri. “Un’altra picconata al nostro sistema e all’estero avranno sorriso sentendo che una partita non si e’ giocata per questo motivo“. Così la pensa Delio Rossi sul rinvio di Cagliari-Roma. “Questo e’ in linea con cio’ che si e’ visto ultimamente – afferma l’ex tecnico di Lazio, Palermo e FiorentinaSky Sport – abbiamo gli stadi piu’ vecchi del mondo, siamo rimasti a Italia 90. Poi vai a vedere che la Juve non perde in casa da 43 partite da quando ha il nuovo stadio, fa introiti e c’e’ sempre il tutto esaurito. Mi metto nei panni dei tifosi cagliaritani, che o vivono questa situazione o devono andare a Trieste e questo non e’ giusto”.

E’ intervenuto anche Luca Di Bartolomei, alla presentazione del libro di suo padre Agostino: “Cagliari-Roma? Inspiegabile. Hanno perso i tifosi. C’è stato un attacco alle Istituzioni mettendo in pericoli persone che volevano solo vedere una partita di calcio. Dobbiamo dare una forte risposta, oppure il rapporto con il calcio non sarà mai sereno. La Roma? La mia idea è positiva, ma c’è bisogno di darle il giusto tempo. La parola progetto è caduta in disuso, ma quando si apre un ciclo nuovo bisogna attendere per raccogliere i frutti. Come sta giocando mi piace molto. Il tempo darà sicuramente ragione a Zeman, su tutti i fronti. Totti? Ricordo un Francesco così in forma solo con Zeman, 13 anni fa. È un pezzo di storia della Roma e travalica ogni definizione. Spero che continui a giocare per tanto tempo”.

Considero Cellino una vittima, noi presidenti-vittime siamo cosi’, i nostri giudici sono i mali di questa societa’“. E’ questo il parere del presidente del Palermo Maurizio Zamparini, intervenuto a Stadionews24, in riferimento al rinvio di Cagliari-Roma.