Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma-Sampdoria, il dopo gara. Florenzi: “Peccato, ma sabato sarà una battaglia”. Zeman: “Non rimprovero nulla”

Roma-Sampdoria, il dopo gara. Florenzi: “Peccato, ma sabato sarà una battaglia”. Zeman: “Non rimprovero nulla”

Le voci dei protagonisti dell’Olimpico

INTERVISTE POSTPARTITA ROMA SAMPDORIA / ASROMALIVE.IT – Ecco le voci dallo stadio Olimpico dopo il pari di questa sera.

FLORENZI A MEDIASET

Olimpico stregato?
“Peccato volevamo la vittoria per questa gente”.

Tanti errori sotto porta…
“SI è vero dobbiamo migliorare”.

Stekelenburg un errore evitabile…
“Può succedere, non è solo colpa sua ma di tutta la squadra.Anche mia”.

Come si va a Torino con un pareggio così?
“Con più determinazione di prima”.

 

FLORENZI A SKY

Che è successo nel finale?
Niente cose di gioco, pensavamo ci fossero 3 minuti di recupero, ma erano 2.

Perché questo salto indietro?
Non è stato così, abbiamo fatto un buon primo tempo e una buona parte nel secondo. Però il gol non è arrivato e lo abbiamo preso in maniera un po’ casuale. Andiamo avanti su questa strada.

Ennesimo calo di tensione come a Bologna?
No, non penso. Credo sia stato solo un caso. E’ andata così, ora tiriamoci su perchè sabato c’è da vincere una battaglia.

Dovrete ricostruire sia il morale che il gioco.
La Juve è molto brava, ma sappiamo dire la nostra e ci metteremo tutte le nostre forze.

 

FERRARA IN CONFERENZA STAMPA

La nostra posizione di classifica è ottima, ma non ci compete, i nostri scontri decisivi sono altri, con squadre di alto livello. Con Zeman non ci siamo salutati, ce ne sarà occasione al ritorno. Merito a noi per averci creduto

ZEMAN A SKY SPORT

La gestione dei momenti critici? La Roma crolla e non è più squadra.

Abbiamo creato tante occasioni anche dopo il pareggio, potevamo gestire meglio e attendere gli spazi giusti.

Giudizio su Destro.

Mi ha soddisfatto nei movimenti, spero che non manchi occasioni da gol in futuro.

Il secondo tempo non è da squadra allenata da lei.

Abbiamo giocato con raziocinio fino al pareggio, poi abbiamo cercato la vittoria buttando la palla avanti. Sul loro gol c’era fallo su Marquinho.

La Roma perché non è migliorata dalle prime partite?

Non posso rimproverare nulla ai miei. Abbiamo fatto venti tiri in porta, cosa dovevamo fare di più?

 

CASTAN A TELE RADIO STEREO

Ottima prestazione da parte tua ma non è bastata per la prima vittoria.

Provo sensazione mista di soddisfazione ma delusione per il risultato. Mi sono ambientato bene, continuerò a lavorare per migliorare.

Avvertite un calo di concentrazione in campo?

Anche noi ci siamo accorti del problema, già contro il Bologna. Non ci si può permettere di perdere punti in casa.

Un paio di recuperi eccezionali da parte tua stasera. Cominci a capire qualcosa sugli attaccanti italiani?

In Brasile gli attaccanti cercano il dribling, qui invece cercano sempre il movimento in diagonale, bisogna stare sempre ben piazzati.

 

Continua