Roma Calcio » AS Roma News » Roma – Sampdoria, le pagelle dei giallorossi. Si salvano Totti e Castan

Roma – Sampdoria, le pagelle dei giallorossi. Si salvano Totti e Castan

La squadra giallorossa rimedia un altro passaggio a vuoto in casa

Un'immagine di Roma-Samp

ROMA SAMPDORIA PAGELLE / ASROMALIVE.IT – Un altro mezzo passo falso per la Roma che in casa rimedia solo un pareggio contro la Sampdoria. Ancora una volta non basta un primo tempo brillante e la superiorità nel risultato e negli uomini in campo, vista l’espulsione di Maresca a inizio secondo tempo. Ecco i voti di asromalive.it ai calciatori romanisti:

STEKELENBURG 4,5 – Appare sicuro inizialmente e bravo in un paio di parate, ma l’errore su Munari è da codice rosso.

TADDEI 5,5 – Fatica sulla fascia destra, spinge molto ma sulla concentrazione non ci siamo.

BURDISSO 6 – Non troppi problemi nell’uno contro uno, a parte qualche brivido su Eder.

CASTAN 7 – Il migliore dei giallorossi, sempre attento e deciso, un paio di recuperi fenomenali da applausi.

BALZARETTI 6 – Ci mette l’anima, ma si sfianca troppo presto.

FLORENZI 6,5 – Generoso ed intelligente finchè la squadra gira. Ottimo l’assist per Totti.

TACHTSIDIS 5,5 – A volte intelligente e preciso, troppo spesso confusionario. Dal 62′ DE ROSSI 5,5 – Entra in campo senza prendere per mano i suoi.

MARQUINHO 5 – Si inserisce spesso senza palla ma è tutto fumo e niente arrosto.

LAMELA 6 – Più nel vivo dell’azione, alterna ottime giocate a errori ancora tremendi.

DESTRO 5 – Sbaglia due gol fatti, si nasconde nella ripresa. Lontano parente del giovane bomber del Siena.

TOTTI 6,5 – Gran primo tempo generoso e convincente anche sotto porta. Ovvio che alla vigilia dei 36 anni non possa dare il massimo per 90′.

ZEMAN 5 – I limiti fisici e caratteriali della sua squadra non possono non passare dagli errori del tecnico. Ingiustificabile non chiudere una partita contro un’avversaria in inferiorità numerica. La mancanza di cambi in corsa è una privazione inutile mentre Balzaretti e Taddei boccheggiano.

Keivan Karimi