Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Zeman a Vialli: ”Potremmo fare qualche battaglia insieme”….ma si tratta di uno scherzo

Roma, Zeman a Vialli: ”Potremmo fare qualche battaglia insieme”….ma si tratta di uno scherzo

Nel corso del programma Chiambretti ore 10 su Radio 2 Rai, l’ex attaccante della Juventus è stato chiamato da un imitatore di Zeman

L'ex attaccante juventino Gianluca Vialli

ROMA ZEMAN VIALLI BATTAGLIA SCHERZO / ASROMALIVE.IT – Quando Gianluca Vialli ha sentito la voce di Zeman si è limitato a dire, in palese imbarazzo: ”Maestro, come va?”. Tutto si è svolto all’interno della trasmissione Chiambretti ore 10, condotta appunto da Piero Chiambretti. In realtà, però, all’altro capo del filo non c’era il tecnico boemo, bensì un imitatore: Gianfranco Butinar. Quello che avrebbe dovuto essere Zeman ha iniziato con il chiedere a Vialli quali fossero i vantaggi che avrebbe avuto con le sue accuse verso il doping. A questo punto l’ex juventino ha risposto: ”Io non ho parlato di vantaggi, ho detto che lei cavalca solo battaglie che le fanno comodo. Avrei voluto dire anche altre cose ma poi mi sono trattenuto”. Butinar allora ha insistito, accusando l’ex calciatore di parlare sempre del sistema e mai dei singoli: ”Faccio fatica a seguirla, forse non si ricorda bene, però io ho le mie opinioni e lei le sue. Entrambi ce le teniamo”, ha risposto Vialli. Infine, il falso Zeman ha proposto al suo interlocutore di poter ”fare qualcosa di costruttivo insieme” e a questo punto la replica è stata: ”va bene, ma non so cosa potremmo fare insieme”.

Lo scherzo è poi stato svelato e Chiambretti ha invitato Vialli a far pace con Zeman, non prima di avergli chiesto dove si possano trovare le pillole che fanno diventare grossi.