Roma Calcio » AS Roma News » A.S.Roma, troppe gare in notturna. La società non gradisce

A.S.Roma, troppe gare in notturna. La società non gradisce

La dirigenza giallorossa non avrebbe visto di buon occhio le diverse gare serali che attendono la squadra da qui a metà Novembre

Lo stadio Olimpico di sera

A.S.ROMA GARE NOTTURNA SOCIETA’ / ASROMALIVE.IT – Da qui a metà Novembre, la Roma sarà attesa di una serie di partite serali. Si inizierà già domenica prossima, quando la truppa di Zeman andrà a fare visita al Genoa, allo stadio Ferraris. Sette giorni dopo, l’Udinese verrà accolta all’Olimpico ancora alle ore 20.45. Poi ci sarà il turno infrasettimanale del 30 Ottobre e del 1° Novembre, e la Roma dovrà andare al Tardini di Parma. Non è finita qui: il posticipo dell’undicesima giornata vedrà impegnati i giallorossi contro il Palermo di Gasperini. Solamente in occasione del derby dell’11 Novembre (ed è quasi un paradosso) la squadra di Zeman tornerà a giocare alle 15.00: questo perché le istituzioni hanno deciso di far disputare il match nel pomeriggio per motivi di ordine pubblico. Una settimana dopo, però, la Roma si troverà di nuovo al buio: la gara contro il Torino, infatti, si disputerà il 19 Novembre alle ore 20.45.

Come riporta il sito repubblica.it, la dirigenza non è certo contenta di ciò. Un po’ perché questa situazione incide parecchio sulla vendita dei tagliandi (soprattutto sull’ormai consolidato ”settore famiglia”); un po’ perché, considerato il calo delle temperature, giocare di notte può favorire il verificarsi di patologie muscolari.