Roma Calcio » AS Roma News » Catania-Juventus, La Juve vince tra le polemiche

Catania-Juventus, La Juve vince tra le polemiche

Giornata sfortunatissima per l’arbitro Gervasoni supportato da Rizzoli. Il gol della Juventus era da annullare mentre era da convalidare quello del Catania

Polemiche tra il Catania e la Juventus

CATANIA JUVENTUS GERVASONI VIDAL FUORIGIOCO / ASROMALIVE.IT – La Juventus raggiunge quota 25 a +6 dal Napoli oggi impegnato in serata contro il Chievo senza Cavani. Conte, sempre non presente in panchina, propone in attacco Bendtner con Vucinic; dal canto suo Maran si presenta con il solito tridente argentino Gomez, Bergessio, Barrientos. Ma questa partita non rimarrà negli annali per i gesti tecnici o atletici ma per gli errori pesantissimi degli uomini in giacchetta bianca, favorendo sempre e solamente la Juventus.
Il Catania si presenta in maniera sfrontata senza nessun complesso di inferiorità davanti alla Juventus, tanto che al 26’ minuto Spolli gira di testa un cross trova il palo. Il pallone rimbalza attraente verso Bergessio che da due passi infila il capitano della Juventus e della Nazionale Buffon. Gervasoni sembra convalidare, il guardialinee anche lui convalida ma Rizzoli, giudice di porta si rende protagonista e fa annullare un gol regolarissimo. Da quel momento aumenta la tensione con molti falli tra cui l’ammonizione di Marchese al 35’. Il primo tempo si chiude sul punteggio di parità ma con forti proteste.
Il secondo tempo si apre con le squadre molto compassate, ma al 12’ lo stile Juventus esce: Bendtenr tira in porta, Andujar risponde sui piedi di Vidal che comodamente può far partire la fuga dei bianconeri. L’unico dettaglio non irrilevante è che Vidal sembra trovarsi con la gamba oltre la linea dell’ultimo difensore del Catania e quindi in posizione irregolare. Poco dopo la partita si chiude quasi completamente perché i rossoblu rimangono in dieci per via della seconda ammonizione per Marchese. Da quel momento il Catania ci prova ma senza impensierire mai seriamente Buffon. La Juventus in contropiede rischia più volte di allungare il vantaggio ma Giovinco, subentrato a Vucinic, non è abbastanza preciso.

Al Massimino tra le polemiche il risultato finale è Catania – Juventus 0-1.

 

Sara Mascigrande