Roma Calcio » AS Roma News » Catania-Juventus, L’Associazione Arbitri difende Maggiani

Catania-Juventus, L’Associazione Arbitri difende Maggiani

Compattezza intorno al tesserato sotto la luce dei riflettori per gli errori clamorosi di ieri e  accusato da Pulvirenti di tifare Juve

PULVIRENTI SMENTITA MAGGIANI / ASROMALIVE.IT – Questa mattina sono rimbalzate sul web le dichiarazioni di Antonio Pulvirenti a seguito delle clamorose ingiustizie arbitrali subìte dal Catania ieri contro la Juventus.

Il numero uno del club etneo ha infatti accusato il guardalinee, reo dei due evidentissimi errori che hanno viziato la partita di “tifare” Juventus, dal momento che sulla sua pagina Facebook (falsa) è apparso lo scudetto della Juventus.

Che fosse un caso, che fosse in buonafede, che fosse semplicemente il legittimo tifo di un addetto ai lavori, un’ombra si è allungata su quelli che, seppur con estrema fatica, si devono comunque considerare “errori umani”.

Così si è sentita in dovere di intervenire l’A.I.A (Associazione Italiana Arbitri) per tutelare il suo tesserato. Questa la nota emessa a riguardo che vuole destituire le parole di Pulvirenti da ogni fondamento: “Al fine di tutelare l’integrità etica dell’arbitro e l’immagine istituzionale, l’A.I.A fa riserva di intraprendere le azioni legali più opportune nei confronti degli autori dell’iniziativa mediatica, realizzata attraverso la suddetta piattaforma new media, e verso chiunque abbia diffuso e diffonda la notizia palesemente falsa mediante qualsiasi mezzo di comunicazione. Analoga segnalazione viene inviata alla Procura Federale affinché accerti le responsabilità di soggetti eventualmente tesserati“.

Non è certo un comunicato molto istituzionale a fermare le polemiche. Il fatto è che chiunque gestisca quel profilo ha rimosso la foto incriminata. Perchè?