Roma Calcio » AS Roma News » Champions League, Zenit-Milan Cronaca Live

Champions League, Zenit-Milan Cronaca Live

Formazione e commenti sulla partita

Zenit-Milan

CHAMPIONS LEAGUE ZENIT-MILAN / ASROMALIVE.IT – Continua l’avventura italiana in Champions League. Oggi tocca al Milan di Allegri misurarsi con i Russi dello Zenit. Per quest’ultimo si tratta di un match molto importante visto che sono chiamati ad affrontare una delle squadre più forti d’Europa, ma, la spinta del proprio pubblico tenteranno di aggiudicarsi il maggior numero di punti possibili. Per quanto riguarda le Formazioni, Spalletti conferma il 4-3-3 mentre Allegri il 4-3-1-2 con il ritorno di Pazzini in attacco che ha riposato sabato nel match contro il Parma. Ecco le Formazioni di questa parta che sembra tutt’altro che scontata.

Zenit (4-3-3): Malafeev; Anyukov, Hubocan, Lombaerts, Criscito; Fayzulin, Shirokov, Zyryanov; Bystrov, Kerzhakov, Hulk. A disp. Beburin, Bruno Alves, Lukovic, Witsel, Bukharov, Djordjevic, Kanunnikov. All. Spalletti

Milan (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Bonera, Zapata, Antonini; De Jong, Montolivo; Emanuelson, Boateng, El Shaarawy; Bojan. A disp. Amelia, Mexes, Yepes, Nocerino, Ambrosini, Robinho, Pazzini. All. Allegri

Arbitro: Brych

SECONDO TEMPO:

1′ Inizia il secondo tempo, il primo il pallone è del Milan

3′ GOL!!! Shirokov! Il difensore insacca di testa su calcio d’angolo!

6′ Primo cambio per Allegri, fuori Bojan dentro Pazzini

8′ Brivido per lo Zenit, Abate mette in mezzo, Boateng di tesa non trova la porta per pochi centrimetri

10′ Lo Zenit insiste, ci prova anche Witsel dalla distanza, ma la palla è molto larga alla destra di Abbiati

16′ Pericoloso contropiede dello Zenit che continua a premere, ma la difesa rossonera si salva

18′ Si lamenta Kerzhakov per un contatto in aerea con Bonera, ma non c’è nulla

19′ Il Milan si copre, fuori Emanuelson, dentro Nocerino

20′ Con l’ingresso di Nocerino il Milan passa al 4-3-3

22′ Il Milan prova a riprendere il pallino del gioco, ma non riesce a creare pericoli significativi per la difesa avversaria

25′ Brutto fallo di Hubocan su Pazzini, ammonito

26′ Pazzini di testa, servito on un cross dalla trequarti di Pazzini, ma la palle esce di qualche metro

26′ Primo cambio per Spalletti, fuori Bystrov entra Zyryanov

30′ GOL!! Clamoroso a Pietroburgo, autogol di Hubocan che per anticiparePazzini insacca nella sua stessa porta

33′ Reclama lo enit per un tocco di mano in area di De Jong, nulla di grave infatti l’arbitro lascia proseguire

34′ Spalletti cambia ancora fuori Fayzulin dentro Kanunikov

35′ Risponde immediatamente Allegri, esce Boateng entra Yepes

37′ Ora lo Zenit attacca a pieno organico. Abbiati salva ancora il risultato con una parata straordinaria  sulla botta di Anyukov

39′ Intervento durissimo di Yepes su Hulk, ammonito giustamente il colombiano

42′ Lo Zenit continua a spingere, il Milan fatica a ripartire

43′ Ultimo cambio per lo Zenit, fuori un difensore Lombaerts dentro l’attaccanteBukharov

45′ saranno 4 i minuti di recupero

45+2′ Ci prova anche Criscito, ma la sua conclusione da distanza siderale esce di molto

45-4 Finisce qui. Grande successo per il Milan di Allegri

 

CRONACA PRIMO TEMPO

1′ Partiti! Primo pallone per lo Zenit

2′ Il Milan gestisce il pallone con calma

3′ Kerzhakov messo su giù da Montolivo a centrocampo, punizione per lo Zenit

4′ Grande percussione di El Shaarawy che parte da sinistra e serve Bojan che è però in fuorigioco

7′ Ci prova Bojan dalla distanza, Criscito devia in angolo

9′ Ecco lo Zenit, Bystrov dalla distanza il tiro però è molto alto sopra la traversa

11′ Emanuelson in contropiede guadagna una buona punizione, ammonito Fayzulin

13′ GOL!!! Emanuelson! Gol abbastanza fortunato per l’olandese il cui tiro su punizione viene deviato dalla barriera e si insacca in rete!

14′ Ancora Milan, ancora Emanuelson!

16′ GOL!!! El Shaarawy! Grande azione del Faraone che salta 3  uomini e fredda Malafeev con un preciso rasoterra in diagonale

19′ Solo Milan in campo, Bojan messo giù in area contatto sospetto, ma l’arbitro non fischia

22′ Kerzhakov sveglia lo Zenit, gran conclusione dalla sinistra, ma la palla colpisce l’esterno della rete

24′ Lo Zenit si è svegliato, gran cross di Hulk, Montolivo devia verso la sua rete, ma Abbiati salva il risultato con una grandissima parata

25′ Hulk ci prova con la forza, poi chiuso da 3 difensori calcia da 30 metri…palla in curva

30′ Bystrov ci prova dalla distanza, palla alta, ma lo Zenit adesso è entrato in partita

31′ Hulk mette in mezzo, Kerzhakov anticipa i difensori rossoneri, ma Abbiati fa buona guardia

32′ Boateng! Il ghanese prova un tiro cross, Malafeev rischia il pasticcio, ma si salva in due tempi

33′ Doppia occasione per Zenit, ma un super Abbiati dice di no due volta, prima sulla gran botta dalla distanza di Hulk, la seconda sulla riga da una situazione confusa in area

37′ Ancora Abbiati, questa volta su Hubocan che aveva spizzato la punizione dalla sinistra di Hulk

40′ Punizione al limite per lo Zenit. Hulk prova con un missile sotto la barriera, ma Abbiati si supera ancora una volta

42′ Bystrov quasi dal dischetto del rigore, ma il tiro è debolissimo e centrale. Quasi un passaggio ad Abbiati

43′ Ancora Emanuelson su punizione, questa volta la palla finisce in tribuna

45+1′ GOL!!! Hulk!

45-2′ Finisce il primo tempo