Roma Calcio » AS Roma News » Diario del Giorno, Cafu torna a Trigoria. Zeman perde Destro e Burdisso per il Genoa

Diario del Giorno, Cafu torna a Trigoria. Zeman perde Destro e Burdisso per il Genoa

Una sintesi delle principali notizie della giornata in casa Roma

Un'immagine della tifoseria giallorossa

DIARIO DEL GIORNO CAFU TRIGORIA ZEMAN DESTRO BURDISSO GENOA / ASROMALIVE.IT – Oggi c’è stato un gradito ritorno a Trigoria. Dopo aver presenziato al Trophy tour Uefa di UniCredit, Cafu si è recato al centro sportivo ”Fulvio Bernardini”, dove gli è stata consegnata la maglia della Hall of Fame. L’ex giocatore si è fermato a parlare con i giocatori della prima squadra, subito dopo l’allenamento pomeridiano. L‘A.S.Roma ha poi pubblicato un messaggio su Twitter: ”Hall of Fame: grazie Marcos, da oggi ufficialmente nella storia giallorossa!

Verso Genoa – Roma. Out Destro e Burdisso. Recupera Totti. Zeman ha le idee chiare: allo stadio Ferraris, infatti, dovrebbe giocare nuovamente Tachtsidis come regista di centrocampo. De Rossi potrebbe essere spostato a destra. Per Florenzi, invece, si prospetta un turno di riposo e, dunque, il ballottaggio per il terzo posto da riempire al centro del campo, riguarderà Bradley e Pjanic. Il bosniaco sembra essere favorito. Scelte quasi obbligate, invece, in attacco e in difesa: durante l’allenamento pomeridiano, si sono fermati sia Destro che Burdisso. L’ex senese ha riportato un risentimento muscolare al polpaccio Destro mentre l’argentino ha avvertito problemi di lombalgia. Il tridente offensivo giallorosso, dunque, a Genova, dovrebbe essere composto da Osvaldo (alle prese con un mal di schiena, ma la sua presenza domenica sera non pare a rischio), Lamela e Totti. Il capitano, mercoledì scorso, aveva sentito una fitta dietro la coscia ma ora si è completamente ripreso. Forse si saprà qualcosa di più nella conferenza stampa che domani mister Zeman terrà a Trigoria alle ore 12.15.

Multa di 5.000 euro per la Roma. Intanto, il Tribunale di Roma ha deciso che la società giallorossa dovrà risarcire un proprio abbonato della somma di 5.000 €. Dovranno essere pagati, infatti, i danni morali connessi all’atto della formulazione della tessera del tifoso. In pratica, al momento della sottoscrizione della carta, la modulistica, secondo l’istanza presentata dagli avvocati Adami, Ricchiuto e Contucci, non ha permesso di capire le modalità di trattamento dei dati personali e sensibili dell’interessato.

Le dichiarazioni del questore di Roma sul derby della Capitale. Anche quest’anno la stracittadina si giocherà di pomeriggio, alle ore 15.00. Il Questore di Roma, Fulvio della Rocca, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla gara, che si disputerà il prossimo 11 Novembre: ”Non è stata una decisione presa dall’autorità di pubblica sicurezza, ma è giustamente nel calendario, perché naturalmente è più opportuno giocarlo di pomeriggio che non di sera. Speriamo ci siano spirito sportivo e competitività e ci si limiti a quelli che sono gli abituali sfottò che ci sono a Roma e non ad altro”.

Mercato: rispunta Casemiro. Il nuovo nome è Suso. Le notizie di mercato odierne sono state caratterizzate da due nomi che, in passato, sono stati un tormentone per la Roma. L’agente Fifa Giancarlo Cicchetti, infatti, ha dichiarato: ”Se fossi alla Roma, penserei a Casemiro. Questo è il momento giusto per acquistarlo perché il suo cartellino è sceso di valore”. In serata ha parlato anche Martin Schoots, agente di Christian Eriksen, precisando che il giovane centrocampista danese pensa solo all’Ajax. Il nome nuovo di oggi è quello di JoaquinFernandez Saez de La Torre, semplicemente noto come Suso. Classe ’93, spagnolo, gioca nel Liverpool come esterno. Il suo contratto scade nel 2013 ma su di lui ci sono anche Atletico Madrid e Fiorentina.

 

Marco Pennacchia