Roma Calcio » AS Roma News » Diario del Giorno, prima convocazione per Dodò. Centrocampo e difesa da definire in vista dell’Udinese

Diario del Giorno, prima convocazione per Dodò. Centrocampo e difesa da definire in vista dell’Udinese

La sintesi delle principali notizie che hanno caratterizzato la giornata dei giallorossi

Un'immagine della tifoseria giallorossa

DIARIO DEL GIORNO PRIMA CONVOCAZIONE DODO’ CENTROCAMPO DIFESA DEFINIRE UDINESE / ASROMALIVE.IT – Sarebbe potuta diventare la parodia di una nota opera di Samuel Beckett ed invece, a quanto pare, l’attesa potrebbe finire domenica sera. Si sta parlando naturalmente di Dodò, che oggi ha ricevuto la sua prima convocazione per una partita di Serie A.

Verso Roma – Udinese. ”Dodò ha fatto tutta la settimana di allenamento. Sta nettamente meglio. Vedremo se giocherà tutta la partita”. Sono queste le parole di Zdenek Zeman nella conferenza stampa tenuta questa mattina subito dopo la seduta di allenamento. Dichiarazioni che aprono ad un certo ottimismo, sperando che, questa volta, le attese vengano ripagate. Nell’allenamento di questa mattina, il terzino brasiliano è stato provato titolare. In attacco, invece, ci sono ancora dei dubbi, in quanto il tecnico boemo ha schierato Lamela, Osvaldo, Totti e Destro. Tutti e quattro, inoltre, figurano nella lista dei convocati. Si è rivisto anche Rodrigo Taddei, che però ha svolto lavoro differenziato sul campo B. Lui non ci sarà contro l’Udinese, così come Federico Balzaretti, che a causa di un problema al bicipite femorale destro, molto probabilmente tornerà a disposizione solo per il derby (in programma il prossimo 11 novembre).

Possibile formazione della Roma. L’assenza di Balzaretti costringerà Zeman a inventarsi qualcosa per la catena di sinistra. Queste le possibili soluzioni: spostare Marquinhos in quella posizione (con il ritorno di Burdisso accanto a Castan), oppure impiegare uno tra Marquinho, Florenzi e Dodò. Naturalmente, l’ipotesi più affascinante, quella più attesa dai tifosi, è il poter ammirare finalmente il giovane terzino brasiliano. Probabile, però, che il boemo opti per lo spostamento di Marquinhos a sinistra. A centrocampo, sembra confermato Tachtsidis nel ruolo di regista con De Rossi intermedio destro. Solito ballottaggio a tre tra Florenzi, Pjanic e Bradley per l’ultima casella da riempire in questa zona del campo. Zeman potrebbe concedere un turno di riposo all’ex Crotone e quindi inserire il bosniaco sin dal primo minuto. In questo caso, però, De Rossi verrebbe spostato a sinistra per evitare sovrapposizioni tra Pjanic e Totti.

Mercato: ritorno di fiamma per German Pezzella. Quest’oggi, sui giornali e sul web, è tornato in auge un altro nome accostato spesso alla Roma: quello di German Pezzella. Si tratta di un difensore argentino, classe ’91, considerato una vera e propria stella nascente. Attualmente milita nel River Plate e il suo costo è stimato attorno ai 10 milioni. Su di lui, però, ci sarebbero già: Fiorentina, Napoli, Inter e Lazio.

Marco Pennacchia