Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Nela: “Zeman non doveva attaccare la professionalità di De Rossi pubblicamente”

Roma, Nela: “Zeman non doveva attaccare la professionalità di De Rossi pubblicamente”

L’ennesima opinione sull’imperversare delle polemiche in casa giallorossa

Sebino Nela

NELA AS ROMA / ASROMALIVE.IT – Le polemiche stanno quasi prendendo il posto del calcio giocato nella Capitale. Si esprime riguardo il clima un po’ troppo acceso di questi ultimi giorni anche Sebino Nela.

Non vedo niente di strano nel tanto reclamizzato caso De Rossi, anche perché le scelte che ha fatto il mister domenica vanno rispettate. Si volta pagina e si va avanti, solo che a Roma le notizie vengono amplificate. Certamente qualche problema a livello tattico e di gioco esiste, non si vede il bel calcio cui Zeman ci ha abituati, ma c’è tutto il tempo per recuperare“.

Cosa pensa di De Rossi?
Certamente De Rossi ha un nome eccellente, è chiaro che se lui si accomoda in panchina qualcosa di strano esiste, e questo scatena la gioia dei giornalisti. Una cosa Zeman per me l’ha sbagliata: non doveva attaccare la professionalità del giocatore pubblicamente, poteva dirlo ma in separata sede“.

Certo le polemiche sono all’ordine del giorno in casa giallorossa. Lo stesso De Rossi si era lamentato per il modulo utilizzato…
Ci sono sempre state delle polemiche, poi De Rossi non lo ha detto di certo con cattiveria, lui è uno molto sincero e spontaneo. Posso solo dire che spero che le cose si rimettano a posto velocemente, questa sosta fa di certo bene perché i ragazzi si sono tolti dall’ambiente“.

Che margini di miglioramento ha questa Roma?
Nella continuità dei risultati e nella disciplina. I calciatori devono fare quello che vuole l’allenatore: serve che la squadra capisca il prima possibile ciò che vuole e che l’ambiente torni sereno“.