Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Osvaldo a quota otto espulsioni in carriera

Roma, Osvaldo a quota otto espulsioni in carriera

Con la sciocca espulsione con la maglia dell’Italia martedì sera sale il numero di rossi collezionati

Osvaldo espulso contro la Danimarca

ROMA OSVALDO ESPULSIONI / ASROMALIVE.IT – Genio e sregolatezza; è il destino di Pablo Daniel Osvaldo, il numero 9 della Roma e della nazionale italiana capace di unire nella sua carriera gol e gesti tecnici di grande abilità a sconsiderati e deprecabili gesti da bollino rosso. Rosso come il colore del cartellino che già 8 volte in carriera si è visto sventolare dai direttori di gara, cifra elevata per un centravanti di appena 26 anni. Il destino di Osvaldo è quello di un grande giocatore incapace di collimare grandi prestazioni ad un carattere estroverso e particolare, come testimonia la prima espulsione subita in Italia, nel match vinto dalla sua Fiorentina contro la Juventus per 3-2, quando fu proprio una sua rete a portare in vantaggio i viola, per poi farsi espellere nel recupero per doppia ammonizione. Più palese la sua ultima cacciata anzitempo, martedì a San Siro, quel colpo di mano inutile che dopo pochi secondi della ripresa lo elimina dal match e lascia gli azzurri in 10. Il consiglio è che l’estro dimostrato nelle azioni meno tecniche debba essere trasferito esclusivamente al campo ed ai fini del risultato, ma si sa, quasi tutti i grandi campioni un pò di follia l’hanno sempre avuta.

Keivan Karimi