Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Udinese, Gerolin: “Zico o Voeller? Totti è il migliore”

Roma-Udinese, Gerolin: “Zico o Voeller? Totti è il migliore”

L’osservatore ha giocato in entrambe le squadre

Manuel Gerolin

ROMA UDINESE PARLA GEROLIN / ASROMALIVE.IT – Manuel Gerolin, ex calciatore di Roma e Udinese, attualmente osservatore del club friulano, ha parlato a Radio Incontro della gara che domenica sera vedrà contrapposti i giallorossi alla squadra di Francesco Guidolin: “Sarà una bella partita perché sono due squadre intente a proporre calcio. La Roma ha una sua identità che propone sia in casa che in trasferta e penso faccia la stessa cosa l’Udinese che non verrà all’Olimpico per chiudersi e ripartire in contropiede. I valori in campo sono dalla parte della Roma che ha speso molto in estate, acquistando giovani di primo livello, mentre l’Udinese fa l’opposto vendendo i migliori per costruire in casa i futuri campioni. A Genova la Roma ha disputato un secondo tempo strepitoso e se non fosse una grande squadra non avrebbe conquistato 6 punti contro Genoa ed Atalanta, dopo due inizi di partita in cui ha sofferto molto l’avversaria. Noi (l’Udinese n.d.r) con la vittoria contro il Pescara domenica, importante a livello psicologico perché arrivata in 10 contro 11, siamo arrivati a quota 9 punti in classifica e questo ci permette di arrivare sereni alla gara contro la Roma. De Rossi? E’ inutile parlare di De Rossi, può giocare ovunque, magari il fatto è che Daniele può garantire il ruolo di mediano e quello di interno di centrocampo, mentre Tachtsidis può fare solo il regista. Zeman ha comunque il polso della situazione. Marquinhos? Lo vedevo giocare in Brasile, era un giocatore interessantissimo, ma costava troppo per il nostro budget”. Chiusura su Zico e Voeller: “Sono due campioni a tutti gli effetti; il campione è quel giocatore che oltre a giocare bene lui, riesce a far giocare bene tutta la squadra. Tra tutti e due però Francesco Totti è il migliore, un campionissimo come lui a Roma non c’è stato nessuno, per me è superiore anche a Zico, è l’unico che ogni anno che passa diventa sempre più forte”.