Roma Calcio » AS Roma News » Serie A, Rizzitelli: ”Credo che quest’anno la Roma sarà sempre altalenante”

Serie A, Rizzitelli: ”Credo che quest’anno la Roma sarà sempre altalenante”

Le dichiarazioni dell’ex giocatore sul ritorno di Zeman e su queste prime giornate di campionato della Roma

L'ex calciatore Riggiero Rizzitelli

SERIE A RIZZITELLI ROMA ALTALENANTE / ASROMALIVE.IT – Ruggiero Rizzitelli, attaccante della Roma dal 1988 al 1994, ha speso qualche parole sull’inizio di stagione travagliato della sua ex squadra. Ecco cosa ha affermato al sito romanews.eu:

Come ha vissuto la partita di domenica scorsa? Quali sono state le sue impressioni?
L’impressione è stata inizialmente quella di un’altra disfatta, come era successo con la Juve, perché i minuti erano quelli e i gol anche. Invece con Zeman tutto è possibile. Anche se bisogna dire che il Genoa non è la Juventus; quindi, quando il Genoa è calato un po’ fisicamente, la Roma è venuta fuori. Credo che per tutto l’anno la Roma sarà questa. Bisogna accettare Zeman in queste situazioni nel bene e nel male, però ecco: molte volte va bene, molte volte va male”.

Tra qualche settimana si disputerà il derby, come ci arrivano Roma e Lazio?
La Lazio va molto meglio. Sta facendo un grandissimo campionato e ci credono. Però nel derby non c’entra la classifica, non c’entra la condizione fisica. Il derby è una partita particolare e solo chi l’ha vissuta può capire. Non c’è condizione fisica né mentale che tenga. È una partita unica in cui può succedere di tutto”.

Cosa ne pensa dei nuovi acquisti? Chi tra di loro sta facendo meglio secondo lei?
Sicuramente Castan è un giocatore che sta facendo molto bene. Per quanto riguarda gli altri, Destro sta facendo fatica, Piris idem, gli altri, come Bradley, giocano e non giocano. Tachtsidis è uno che per Zeman vede bene, però fino a questo momento non è stato un grandissimo giocatore. E’ ancora giovane, deve dare molto di più”.

Cosa pensa del ritorno di Zeman?
Zeman non è l’ultimo arrivato, non è un giovane, quindi si conoscevano i suoi pregi e difetti. Il suo modo e la sua mentalità è quella, quindi si può divertire sia la Roma come squadra che gli avversari. Lo spettacolo ci sarà sempre. Nelle partite di Zeman c’è sempre il goal”.

Qual è, invece, il suo punto di vista sulla nuova proprietà americana?
Sta facendo bene, sta spendendo il necessario per costruire una grande squadra. Anche se i risultati ancora non arrivano, ce la sta mettendo tutta”.