Roma Calcio » AS Roma News » Shakhtar, Lucescu: “Ho grande stima per Zeman, Totti un grande, ma gli anni passano per tutti”

Shakhtar, Lucescu: “Ho grande stima per Zeman, Totti un grande, ma gli anni passano per tutti”

Intervista esclusiva radiofonica per il tecnico del club ucraino

Mircea Lucescu

SHAKHTAR LUCESCU ROMA ZEMAN TOTTI / ASROMALIVE.IT – Intervista a ruota libera quella realizzata da Radio Ies al tecnico Mircea Lucescu, guida dello Shakhtar Donetsk, vera rivelazione di questa fase di Champions League. Si è parlato di calcio italiano ed in particolare della Roma e dei suoi personaggi principali, a cominciare da mister Zeman:

Ho sempre avuto molta stima per Zeman, insieme a me ed Eriksson è uno dei pochi allenatori che per vent’anni è rimasto sulla cresta dell’onda. L’ho visto a Pescara l’anno scorso e ha fatto un bel lavoro, non mi è piaciuto invece con la Roma contro la Juventus, ha lasciato troppi spazi ed è stato punito. Totti? E’ un grande calciatore d’esperienza, ma gli anni passano per tutti, ora ha bisogno che la squadra corra per lui. De Rossi? E’ un giocatore eccezionale, nella mia squadra lo farei giocare davanti alla difesa. Non ha le stesse caretteristiche di Pirlo, su questo concordo con Zeman, ma credo possa giocare ovunque. Il campionato italiano in crisi? Si da poca importanza alle coppe europee e questo influisce sulle valutazioni totali, ieri ho visto il Napoli e mi ha molto deluso per come ha preparato male la gara con il Dnipro“.