Roma Calcio » AS Roma News » Shaktar Donetsk, Lucescu: ”Ho detto ai miei di non giocare contro la Juve come ha fatto la Roma”

Shaktar Donetsk, Lucescu: ”Ho detto ai miei di non giocare contro la Juve come ha fatto la Roma”

Il tecnico rumeno ha elogiato i suoi prossimi avversari di Champions League poi ha avvertito i suoi di non seguire l’esempio della Roma

Il tecnico rumeno Mircea Lucescu (Getty Images)

SHAKTAR DONETSK LUCESCU JUVENTUS ROMA / ASROMALIVE.IT – Domani sera, la Juventus affronterà, nel proprio fortino, gli ucraini dello Shaktar Donetsk, per la seconda giornata del girone di Champions League. Gli avversari dei bianconeri saranno guidati da una vecchia conoscenza del calcio italiano: Mircea Lucescu. Il tecnico rumeno, durante la conferenza stampa alla vigilia della gara, ha parlato molto bene della squadra di Conte: ”La Juventus in questo momento è una delle prime in Europa per quello che dà alle nazionali, per il gioco e per i risultati. Io la considero la prima. Pirlo? Per tutto quello che ha fatto merita il Pallone d’Oro, ma non è solo lui la Juventus. I bianconeri sono una squadra ben organizzata, hanno lavorato molto bene. Dopo il punto conquistato a Londra, la Juventus è la squadra che ha maggiori chance di vincere il girone”. Non è mancata, poi, una frecciatina alla Roma di Zeman: ”Ho fatto vedere ai miei giocatori la partita con la Roma e ho detto loro: ”così non si deve giocare contro la Juventus. Gli hanno lasciato troppi spazi, gli hanno fatto fare quello che volevano”.