Roma Calcio » AS Roma News » Torino, Brighi: “Della trasformazione del mio prestito in comproprietà, io non so nulla”

Torino, Brighi: “Della trasformazione del mio prestito in comproprietà, io non so nulla”

Rumors a quanto pare infodati quelli di una possibile acquisizione di parte del cartellino del calciatore da parte del club granata

Matteo Brighi

TORINO BRIGHI / ASROMALIVE.IT – TuttoSport questa mattina aveva avanzato l’ipotesi di un possibile passaggio dal prestito alla comproprietà per Matteo Brighi tra la Roma e il Torino, squadra dove ora il calciatore gioca.

A smentire la notizia sono intervenuti tanto il procuratore che Brighi stesso.

Queste le parole di Vanni Puzzolotuttomercatoweb.com: “Per ora io non sono stato informato di questa possibilità, posso solo dire che se è stato scritto magari ha avuto il sentore di questo, che sia un’idea della dirigenza. Certo è che Matteo sta giocando, ha fatto quattro partite su sei e la sua tenuta fisica sta andando bene. La preoccupazione maggiore da parte della dirigenza non erano le sue capacità, di cui nessuno discute, ma proprio la tenuta fisica”.

E questo il commento di Matteo stesso a gazzettagiallorossa.it: “Di questa trattativa tra Roma e Torino per trasformare il mio prestito in comproprietà, non ne so proprio niente. Ho parlato anche con il mio procuratore, ma anche lui non sa nulla di questa cosa. Credo che siano solo notizie prive di fondamento riportate dai giornali”.