Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Noble (segr.Interpol): ”L’Italia non può affrontare da sola questo problema”

Calcioscommesse, Noble (segr.Interpol): ”L’Italia non può affrontare da sola questo problema”

Il segretario dell’Interpol, Ronald K.Noble, è intervenuto sul problema delle partite truccate in Italia

CALCIOSCOMMESSE NOBLE INTERPOL ITALIA PROBLEMA / ASROMALIVE.IT – Nel gennaio prossimo l’Italia ospiterà il summit mondiale dell’Interpol sul calcioscommesse. Questo è emerso ieri dalla conferenza stampa di presentazione del”81esima assemblea dell’organismo internazionale (che riunisce circa 190 polizie di tutto il mondo), la quale si terrà il prossimo martedì a Roma. Nell’occasione, secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, Antonio Manganelli è potuto tornare sulla questione del calcio truccato: ”Stiamo raggiungendo risultati straordinari e altri ne arriveranno nelle prossime settimane e nei prossimi mesi”. Probabilmente il capo della polizia si riferisce all’inchiesta di Cremona e ha anche dato adito all’Interpol di un importante aiuto in questo ambito. Anche il segretario dell’organo suddetto, Ronald K. Noble, ha rilasciato alcune dichiarazioni: ”Nessun paese può pensare di affrontare da solo il problema delle scommesse illegali. Spesso le partite truccate si giocano in un paese, ma la combine si organizza in un altro. Abbiamo creato un centro per l’integrità dello sport a Singapore attivo e in molti paesi esistono apposite unità che seguono questo filone”.