Roma Calcio » AS Roma News » Nazionale, Agroppi: “L’esclusione di De Rossi? Prandelli doveva fare lo stesso con Balotelli”

Nazionale, Agroppi: “L’esclusione di De Rossi? Prandelli doveva fare lo stesso con Balotelli”

L’opinionista accusa il ct di essere falso

Aldo Agroppi

NAZIONALE AGROPPI PARLA DI PRANDELLI / ASROMALIVE.IT – Aldo Agroppi, completamente ripresosi dall’infarto che lo colpì circa un anno fa, ha rilasciato alcune dichiarazioni polemiche verso Cesare Prandelli, reo di aver escluso De Rossi dalla Nazionale in virtù del codice etico, ma non Balotelli, nonostante le sue notti “brave”. Ecco le parole di Agroppi:

Prandelli è più falso di un occhio di vetro. Ricordiamo che Balotelli è stato portato agli Europei dopo che era stato messo fuori squadra da Mancini nel City. Mi chiedo se la partita contro la Francia fosse stata valida per la qualificazione, avrebbe agito nella stessa maniera? Sono situazioni antipatiche dove non viene fatta la voce grossa contro i giocatori più blasonati. Stessa situazione è valida anche per Antonio Conte che ha escluso il giovane diciannovenne Pogba. Probabilmente non avrebbe agito nella medesima maniera se si fosse trattato dei senatori come Buffon o Pirlo. Non voglio difendere le sregolatezze dei giocatori perché sono convinto che se Maradona non avesse condotto una vita così irregolare avremmo visto un giocatore ancora più grande”, ha dichiarato a Radio Manà Manà Sport, durante la trasmissione Tribuna stampa.