Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Pescara-Roma, Castanger: “Ieri la Roma nel finale ha rischiato”

Pescara-Roma, Castanger: “Ieri la Roma nel finale ha rischiato”

Secondo l’ex allenatore, ancora qualche assestamento è necessario per la squadra di Zeman

Ilario Castagner

PESCARA ROMA CASTAGNER / ASROMALIVE.IT – Ha detto la sua sulla prova dei giallorossi ieri l’ex tecnico di Perugia, Inter, Lazio e Milan, Ilario Castagner. Questa la sua opinione di Pescara-Roma al sussidiario.net:

Passiamo alla Roma: arrivano tre punti, ma forse con troppa sofferenza?

 Sono d’accordo: nel primo tempo la Roma ha sbagliato tantissimi passaggi, lo stesso Totti che cercava di anticipare la giocata – perché lui pensa prima del movimento dei compagni – è stato molto impreciso. Nel secondo tempo la squadra ha comunque creato occasioni da gol ma ne ha sbagliati troppi: Destro ne ha lasciati lì due o tre importanti. Nel finale la Roma ha rischiato; la vittoria è meritata, ma credo che Zeman debba ancora registrare qualcosa“.

Come ha visto il primo Pescara di Bergodi?

Ha sprecato un tempo: troppo accorto, con Quintero che non si è mai avvicinato ad Abbruscato. Con l’ingresso di Weiss e altri giocatori hanno creato problemi alla Roma, ma questa resta una formazione da creare; credo che Bergodi sia in grado di farlo, la tifoseria che ha contestato Stroppa gli darà una mano anche perché si tratta di un ex giocatore del Pescara“.