Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Baiano (ex Foggia): “Bisogna capire perchè i giocatori fanno il 50% di quello che vuole Zeman”

Roma, Baiano (ex Foggia): “Bisogna capire perchè i giocatori fanno il 50% di quello che vuole Zeman”

Le parole di un ex che conosce Zeman molto bene

Zdenek Zeman

AS ROMA ZEMAN BAIANO / ASROMALIVE.IT – Ha parlato del momento in cui versa la squadra di Zeman, un ex del Foggia. Di seguito le sue considerazioni sul Romanista:

Io sono d’accordo con Totti. Sono più gli errori della squadra che dell’allenatore. La società dovrebbe intervenire e mettere fuori rosa chi non lavora al 100% altrimenti vuol dire che non credono nell’allenatore. Bisogna capire perché i giocatori fanno il 50% di quello che vuole Zeman. La squadra, a mio avviso, ha dimostrato che quando segue l’allenatore diventa devastante. Basti vedere la prima mezz’ora contro l’Udinese o la partita contro l’Inter: due prestazioni da incorniciare…“.

Ma la rosa della Roma è adatta al gioco di Zeman?
Secondo me no. O almeno non tutti lo sono. Davanti comunque stanno facendo di tutto per fare ciò che vuole l’allenatore. Totti per esempio mi ha stupito molto. Sta dando l’anima. Come stanno facendo Lamela e Osvaldo. I problemi sono altrove“.

Qual è, secondo lei, il trio di centrocampo ideale per questa Roma?
Prima di tutto Florenzi perché dà vivacità: attacca e difende come vuole Zeman. Poi De Rossi intermedio e Pjanic regista davanti alla difesa. Perché ha qualità tecniche importanti“.

Possibile che il tecnico giallorosso abbia detto quelle parole per spronare il bosniaco?
Zeman, quando l’ho avuto io, riusciva a tirar fuori il meglio da tutti e ti faceva stare tranquillo. E credo che a distanza di venti anni sia ancora così. Per esempio il battibecco con De Rossi e Osvaldo, secondo me, era solo per spronare i due ragazzi a fare meglio. E forse con Pjanic sta facendo la stessa cosa“.