Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Perinetti: “Destro è fortissimo, ma deve imparare a ragionare”

Roma, Perinetti: “Destro è fortissimo, ma deve imparare a ragionare”

L’ex dg del Siena lo conosce molto bene

Giorgio Perinetti

PERINETTI PARLA DI DESTRO E DEL DERBY / ASROMALIVE.IT – Mattia Destro trova il primo gol con la maglia della Roma. Ma trova anche l’espulsione, scaturita da un’esultanza esagerata. “Il ragazzo ha accumulato tanta tensione, deve imparare a ragionare. Queste piccole ingenuità vanno eliminate”, commenta a TuttoMercatoWeb.com Giorgio Perinetti, ex direttore generale del Siena che l’anno scorso ha fatto consacrare il giovane attaccante. “Fare gol – continua Perinettiè il suo mestiere, è uno degli attaccanti più forti in circolazione, non ho dubbi che possa segnare ma deve migliorare alcuni atteggiamenti. Il gesto è stato figlio della tensione, in parte giustificata perché vuole sempre strafare. Ha grandi potenzialità, può fare benissimo, è un attaccante dal sicuro affidamento. Ma questi gesti vanno eliminati”.

Torna a sorridere la Roma, il Palermo invece se ne torna con quattro gol al passivo. Un argomento che per Perinetti è meglio non affrontare. I giallorossi domenica giocheranno il derby contro la Lazio. “Le due squadre arrivano alla partita con una situazione diversa: la Roma ha superato le polemiche con un risultato positivo e un atteggiamento tattico meno rischioso. La Lazio invece nelle polemiche ci è entrata con il passivo di ieri contro il Catania. E sono piovute alcune critiche su Petkovic. “Nel calcio in Italia si traggono le conclusioni troppo presto: se Conte perde una partita è già in discussione, Stramaccioni pure. Vada per la dialettica, ma i giudizi sono troppo affrettati. Prima Petkovic era un fenomeno, adesso no. Di Zeman si diceva che il suo calcio era sorpassato e invece ieri vince la partita. Stroppa era da cacciare e invece con il Pescara ha undici punti in classifica. Ok la stampa che ha diritto di critica, ma da parte degli addetti ai lavori – conclude Perinettici vuole maggiore equilibrio”.