Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » As Roma, Gigi Riva: “Osvaldo è uno tosto che vede la porta come pochi”

As Roma, Gigi Riva: “Osvaldo è uno tosto che vede la porta come pochi”

L’argentino ha sbalordito il campione, Totti l’ultima bandiera in un calcio di mercenari

Gigi Riva

Gigi Riva

RIVA IL GIORNALE / ASROMALIVE.IT – Quest’oggi il grande campione Gigi Riva ha concesso un’intervista per il quotidiano “Il Giornale”. Di seguito se ne propone un estratto:

C’è qualche attaccante che le piace nel campionato italiano?

Osvaldo della Roma. Uno tosto, che per diventare un campione dovrebbe solo limitare certi atteggiamenti aggressivi. È completo e vede la porta come pochi“.

Crede che la crisi economica del calcio italiano abbia facilitato l’ingresso in Serie A di tanti giovani?

No. Non èquello il motivo. Credo che l’arrivo dei giovani sia stato un neces-sariocambiogenera-zionale. È accaduto nche in passato“.

Perché,Totti escluso, è così difficile trovare vere “bandiere” oggigiorno? Gente come Gigi Riva che ha giocato (e vinto) per tutta la carriera con la stessa squadra…

Perché ora si guarda solo al denaro. L’esempio più ferrato è Ibrahimovic: vado dove mi pagano di più, il resto non conta. Ai miei tempi avevano significato anche la maglia, i compagni, l’allenatore“.