Roma Calcio » AS Roma News » Bayern Leverkusen, Voeller: ”Quando smetterò con il calcio, andrò a vivere a Roma”

Bayern Leverkusen, Voeller: ”Quando smetterò con il calcio, andrò a vivere a Roma”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante e allenatore giallorosso sul proprio futuro

Il direttore sportivo del Bayern Leverkusen Rudi Voeller (Getty Images)

Il direttore sportivo del Bayern Leverkusen Rudi Voeller (Getty Images)

BAYERN LEVERKUSEN VOELLER CALCIO ROMA / ASROMALIVE.IT – Rudolf Voeller è di sicuro uno dei giocatori che i tifosi romanisti ricordano con gioia. Arrivato nel 1987 a Roma, dopo un infortunio iniziale, iniziò a giocare regolarmente, giungendo a quota 142 presenze con 45 reti all’attivo. Fece parte anche di quella formazione che vinse la Coppa Italia del 1990/1991. Meno fortunata, invece, la sua esperienza da allenatore sulla panchina dell’Olimpico: Voeller venne chiamato nell’agosto del 2004 per sostituire Cesare Prandelli (che si era dimesso improvvisamente per stare accanto alla moglie). Dopo quattro gare di campionato, però, il tedesco lasciò l’incarico per via degli scarsi risultati.

Oggi il quotidiano tedesco Bild ha pubblicato una lunga intervista all’ex giallorosso, che, ad un certo punto della stessa, ha affermato: ”Andare a vivere a Roma? Ora non posso dire niente ma è molto probabile che ciò avvenga tra qualche anno, quando smetterò con il calcio. Per adesso voglio ancora soffrire e gioire con il Bayer Leverkusen”. Voeller, infatti, è attualmente il direttore sportivo del club rossonero.