Roma Calcio » A- Senza categoria » Curiosità, arrestato il fratello di Balotelli

Curiosità, arrestato il fratello di Balotelli

Enoch Barwuah fermato al termine di una rissa in un locale

Enoch Barwuah

Enoch Barwuah

ARRESTATO FRATELLO BALOTELLI / ASROMALIVE.IT – Arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Enoch Barwuah, fratello di Mario Balotelli, è riuscito a comportarsi ancora peggio dell’attaccante del City, che non si è mai spinto fino a questo punto. Nella notte tra sabato e domenica, in un bar di Bagnolo Mella (Brescia), il 20enne è rimasto coinvolto in una rissa: la situazione degenera, arrivano i carabinieri ed Enoch dà in escandescenza, aggredendoli e provocando loro ferite guaribili in quindici giorni.

Ore 2 di notte: all’interno di un bar di Bagnolo Mella (paese della bassa bresciana in cui vivono i Barwuah) si scatena una rissa e vengono chiamate le forze dell’ordine. Arrivano i carabinieri, e trovano Enoch in mezzo alla strada, a torso nudo e a piedi scalzi. E’ qui che il fratello di Balotelli li aggredisce, provocandogli ferite guaribili in 15 giorni. Inevitabili, scattano le manette e l’arresto con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nel bar si trovava anche la sorella di Enoch Barwuah, colta da malore.

Il ragazzo (gioca in Serie D nel Bogliasco), che adesso è agli arresti domiciliari, lunedì sarà processato per direttissima e proverà a difendersi. Enoch, infatti, sostiene di essere stato aggredito all’interno del locale e, poi, di essere scivolato addosso ai carabinieri in maniera del tutto involontaria.