Roma Calcio » AS Roma News » Diario del giorno, Marquinhos: ”Sabato ci sarò”. Grande impresa della Primavera sul Milan

Diario del giorno, Marquinhos: ”Sabato ci sarò”. Grande impresa della Primavera sul Milan

Una sintesi delle principali notizie della giornata in casa Roma: dalle scelte di Zeman in vista del Milan alla bella vittoria della Primavera in Coppa Italia

Un'immagine della tifoseria giallorossa (Getty Images)

Un’immagine della tifoseria giallorossa (Getty Images)

DIARIO DEL GIORNO MARQUINHOS SABATO IMPRESA PRIMAVERA MILAN / ASROMALIVE.IT – Oggi la Roma ha svolto l’ultimo allenamento a Trigoria prima della gara di domani sera contro il Milan. Già nei giorni scorsi, Zeman, durante le consuete partitelle, aveva provato De Rossi come mediano di centrocampo, con Pjanic a destra e Bradley a sinistra (un ruolo inedito per lui). Florenzi e Tachtsidis, dunque, avevano fatto parte delle riserve. Nella seduta di oggi, qualcosina è cambiato: c’era Florenzi ad affiancare Pjanic, non più Bradley. Nella formazione anti-Milan dovrebbe partire titolare anche Marquinhos (lui stesso ai microfoni di Asromalive.it, ha affermato: ”Penso di esserci”) che farà coppia con Burdisso. In attacco, il tridente verrà composto da Lamela, Totti ed uno a scelta tra Osvaldo e Destro. Infine, pare che sarà sempre Goicoechea a difendere i pali della porta giallorossa.

In 50.000 domani sera allo stadio. Ieri sera, chiuse le ricevitorie, il numero di biglietti acquistati ammontava a circa 47.000 (considerando anche gli abbonamenti). Facile prevedere, dunque, che, ci saranno circa 50.000 persone, domani sera, ad assistere all’ultima partita della Roma di quest’anno. Zeman ha diramato la lista dei convocati, nella quale figurano anche Dodò e Marquinhos. Fuori, invece, Taddei (per i soliti problemi al polpaccio), Castan (squalificato) e Marquinho (per un lieve infortunio muscolare).

L’ultima conferenza stampa dell’anno di Zeman. Oggi il tecnico boemo ha anche tenuto l’ultima conferenza stampa del 2012. ”Il Milan sta attraversando un periodo buono, è una squadra che gioca per il vertice – ha detto Zeman – . Ha giocatori importanti anche se sono andati via tre fuoriclasse, ma si ritrova ora il capocannoniere del campionato in casa”. Il mister giallorosso ha fatto un bilancio di questi primi mesi: ”Ero certamente più contento se avevamo quei 10 punti in più buttati per strada, ma sono contento per la partecipazione. Io è dall’inizio dell’anno che sono contento della rosa, ma si deve crescere”. Poi Zeman è stato anche indotto a parlare degli arbitri: ”Ho pensato che parlando avrei scatenato mille polemiche, ormai non si può tornare sui propri passi. Penso che i responsabili degli arbitri debbano decidere in base a ciò che hanno visto”.

Zanzi nuovo CEO solo a gennaio. Oggi la società ha comunicato che Italo Zanzi, il nuovo manager giallorosso già presentato a Trigoria, diventerà ufficialmente il nuovo CEO della Roma solo a partire dal nuovo anno.

Coppa Italia: Fiorentina – Roma si giocherà il 16 gennaio. Secondo le voci di questo pomeriggio, la Roma, oggi, avrebbe, in un primo momento, accettato la decisione della Lega Calcio di disputare il match dei quarti di finale di Coppa Italia a Firenze. La gara, infatti, si sarebbe dovuta giocare nella Capitale ma poi è stato deciso di cambiarne la sede a causa della concomitanza di altri eventi, tra cui la sfida tra Lazio e Siena. Anche la data è stata cambiata: si sarebbe dovuto giocare, infatti, il 9 gennaio ma poi si è deciso per mercoledì 16. Il regolamento recita così: ”se due società che disputano le gare interne sul medesimo campo hanno concomitanza di gare dei quarti di finale in casa, la vincente della competizione o, in subordine, la società meglio classificata in campionato al termine della stagione precedente a quella in cui si disputa la competizione mantiene il diritto di giocare in casa, mentre l’altra subisce l’inversione del campo”. In serata, però, è trapelata la notizia secondo cui la Roma sarebbe tentata di fare ricorso sulla decisione della Lega, in quanto i quarti delle romane sono stati programmati in due settimane differenti (la Lazio giocherà l’8 gennaio) e quindi non sussisterebbe la concomitanza.

Coppa Italia Primavera: grande impresa della Roma di De Rossi. Roma – Milan è già andata in scena oggi a Trigoria. Non si tratta della prima squadra, però, ma della Primavera che, alle ore 14.30, ha sfidato i pari età rossoneri nel ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. All’andata, i ragazzi di Dolcetti si erano imposti per 2 a 0 e pensavano di avere in tasca la semifinale ma i giallorossi, oggi, hanno offerto davvero una prestazione spettacolare e sono riusciti a ribaltare il risultato. Matteo Ricci ha aperto le marcature al 18′, poi capitan Carboni al 71′ ha firmato il 2 a 0 e, cinque minuti dopo, è arrivato il gol qualificazione di Frediani.

Marco Pennacchia