Roma Calcio » AS Roma News » Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre » Formula 1, Chilton alla Marussia, Kobayashi resta a piedi

Formula 1, Chilton alla Marussia, Kobayashi resta a piedi

Il pilota inglese porta in dote i soldi del padre

Max Chilton

FORMULA 1 CHILTON / ASROMALIVE.IT – Sarà Max Chilton il secondo pilota della Marussia nel prossimo campionato di Formula 1. Il 21enne pilota inglese prenderà il posto di Charles Pic, destinato alla Caterham, e affiancherà il tedesco Timo Glock. Chilton ha vinto quest’anno due gare del Mondiale GP2, in Ungheria e a Singapore. il suo arrivo dovrebbe essere legato anche a una sponsorizzazione dell’Aon, gigante mondiale delle assicurazioni di cui suo padre è vice presidente. L’annuncio ufficiale dell’ingaggio è stato anticipato dal proprietario della Marussia, Nikolai Formenko, parlando con la stampa russa. Chilton è stato il collaudatore della scuderia nel Mondiale 2012 ed è sceso in pista nella prima sessione di prove libere del GP di Abu Dhabi a novembre.

Per uno che arriva in Formula 1 grazie ai soldi paterni, uno che ne esce nonostante gli 8 milioni raccolti. Kamui Kobayashi non correrà in Formula 1 l’anno prossimo, nonostante gli 8 milioni di euro raccolti con una sottoscrizione su internet. Il pilota giapponese, appiedato dalla Sauber che gli ha preferito il messicano Gutierrez, ha annunciato: “Purtroppo non posso assicurarmi un posto in un team competitivo per il 2013 – ha detto Kobayashi, che ha chiuso 12° con 60 punti il mondiale appena finito –,spero di tornare nel 2014″. La sottoscrizione lanciata a fine novembre “ha avuto enorme influenza su alcune società giapponesi – ha detto il pilota -. Ma il tempo a disposizione era troppo poco. Comunque non sono interessato a gareggiare in altre categorie. Nella griglia del 2013 restano liberi due posti: alla Force India (al momento al via con lo scozzese Paul di Resta) ed alla Caterham (dove e’ arrivato il francese Charles Pic).