Roma Calcio » AS Roma News » Maradona, Il Pibe de Oro vicino alla panchina dell’Iraq

Maradona, Il Pibe de Oro vicino alla panchina dell’Iraq

Ancora un incarico come c.t. all’orizzonte per Diego

Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona

MARADONA IRAQ / ASROMALIVE.IT – Secondo quanto ha rivelato l’agente Hernan Tofoni al quotidiano La Nacion, all’ex Pibe de Oro sarebbe stata offerta la panchina della nazionale irachena, rimasta senza guida dopo le dimissioni di Zico, che lamentava i mancati pagamenti da parte della Federazione. “Maradona ha ricevuto una proposta interessante per allenare l’Iraq. Adesso resta solo da aspettare che venga formalizzata l’offerta economica”, ha rivelato Tofoni, che gestisce gli impegni professionali di Diego per conto dell’agenzia pubblicitaria World Elevn. “Maradona è interessato. Resta solo da aspettare che il Comitato Esecutivo della Federazione irachena si riunisca, entro fine settimana, per ufficializzare la proposta. Il presidente della Federazione irachena ha già informato Maradona di aver convocato una riunione straordinaria per far approvare la sua candidatura, perché vogliono che conquistare la qualificazione ai prossimi Mondiali”. Con quattro partite ancora da disputare nel girone eliminatorio, l’Iraq conta dunque di raggiungere il secondo posto (attualmente è terzo dietro a Giappone e Australia) che le regalerebbe il biglietto per Brasile 2014. E dopo le polemiche dimissioni di Zico, la federazione sembra decisa a puntare tutto su Maradona, che avrebbe anche ricevuto il via libera degli emiri per conciliare il ritorno in panchina con il suo ruolo di ambasciatore dello Sport per gli Emirati Arabi. La durata del contratto dovrebbe essere di sei mesi, ovvero fino al termine del girone eliminatorio asiatico. “L’offerta iniziale è stata fino a giugno 2013, ma abbiamo già fatto sapere di essere disposti a un impegno più lungo”, ha dichiarato Tofoni, spiegando che “l’entusiasmo mostrato dalla federazione irachena e da Maradona fanno pensare a un accordo imminente”. Il debutto ufficiale potrebbe avvenire nell’amichevole contro l’Indonesia in programma il 6 febbraio.