Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Alicicco: ”Totti dovrebbe essere clonato: professionista serio che non guarda all’età”

Roma, Alicicco: ”Totti dovrebbe essere clonato: professionista serio che non guarda all’età”

Le dichiarazioni del dott. Alicicco in occasione della presentazione del libro Roma caput derby

Il dottor Ernesto Alicicco

ROMA ALICICCO TOTTI CLONATO PROFESSIONISTA SERIO / ASROMALIVE.IT – In occasione della presentazione del libro Roma Caput Derby!!! – 35 romanisti d.o.c. raccontano la partita unica (la cui introduzione è stata firmata da Francesco Totti) che si è tenuta presso la sala convegni della Totti Soccer School – Centro Sportivo ”Longarina” – a via di Castel Fusano, è intervenuto anche il dottor Ernesto Alicicco, responsabile del settore sanitario della Roma da oltre ventiquattro anni. Queste le sue parole:

Il derby che ricorda con più amore?
Tutti,ma uno in particolare. Avevamo Zeman come avversario, però guarda caso i mass media fecero di tutto per dire che fosse una partita persa in partenza. Non avevamo scampo dovevamo perdere, c’era Mazzone come allenatore, finì 3-0 con Carlo sotto la curva”.

In questo libro c’è una prefazione di Totti, un aneddoto su questo calciatore?
Francesco dovrebbe essere clonato. Un atleta e una persona seria, basta vedere quello che fa a 36 anni. Tutti i professionisti dovrebbero essere come Totti, ma non ce ne sono”.

A livello medico è un po’ una macchina immortale, a 36 anni prende in mano questa squadra
Lui è un professionista serio. Non guarda l’età finché si diverte e fino a quando non gli pesa lo farà sempre”.

Come vede la squadra con Zeman soprattutto a livello atletico?
Il mio pensiero è che la parte atletica è determinante per fare un buon lavoro. Infortuni ce ne sono stati come normalmente accade, forse un po’ di prevenzione non farebbe male. Come Zeman ce ne vorrebbero tanti, non solo come allenatore e tatticamente, ma anche come mentalità e onestà professionale”.