Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Lucchesi: ”Mi sarebbe piaciuto continuare a lavorare ancora qui”

Roma, Lucchesi: ”Mi sarebbe piaciuto continuare a lavorare ancora qui”

Le dichiarazioni dell’ex dg della Roma sugli anni nella Capitale, sulla nuova dirigenza, su De Rossi e su Montella

L’ex dg della Roma Fabrizio Lucchesi

ROMA LUCCHESI DICHIARAZIONI / ASROMALIVE.IT – Fabrizio Lucchesi è stato il direttore generale della Roma anche in quel 2001 che ha portato allo scudetto. Durante la trasmissione 1927, la storia continua, in onda sui microfoni di Radio Manà Manà Sport, l’ex dg ha ricordato quei momenti: ”La capitale è la più bella città del mondo e continuo a viverci. Mi sarebbe piaciuto lavorare di nuovo nella società giallorossa. Non ho chiesto nessun ruolo in particolare, ho semplicemente detto: nell’ambito di una riorganizzazione aziendale, se c’è uno spazio io mi rendo disponibile. Non ho messo paletti“. Quando a Lucchesi è stato chiesto: “Chi non l’ha voluta tra il dg Baldini e la nuova proprietà?” lui ha risposto: “Non lo so, la società non la conosco, conosco solo Baldini. Non ce l’ho con lui per la mancata chiamata. La società ha semplicemente fatto scelte diverse“.

Poi un commento sulle dichiarazioni di Zeman riguardanti Daniele De Rossi: “Parlarsi sui giornali non capisco a chi porti vantaggio. Non è costruttivo, una così grossa non va affrontata in questo modo“. Infine, l’attuale dg del Pisa ha espresso un giudizio su Vincenzo Montella: “Lo conosco da 20 anni. E’ un ragazzo intelligente, ha avuto doti innate da calciatore e si sta mettendo in luce anche da tecnico. La Fiorentina sta facendo il più bel calcio del campionato”.