Roma Calcio » AS Roma News » Roma – Milan, Burdisso titolare nell’incertezza di un futuro

Roma – Milan, Burdisso titolare nell’incertezza di un futuro

Il difensore argentino non si sente più al centro del progetto giallorosso e potrebbe decidere di andare altrove

Burdisso all'inizio della sua avventura con la Roma

Burdisso all’inizio della sua avventura con la Roma

ROMA MILAN BURDISSO TITOLARE INCERTEZZA FUTURO / ASROMALIVE.IT – A volte il destino è davvero beffardo. Alla fine della scorsa stagione, Nicolas Burdisso rappresentava forse l’unica certezza della retroguardia giallorossa. I sui compagni di reparto, tra cui giocatori affermati come Juan e Heinze, invece, avevano subito una sorte diversa. Insomma, il ”bandito” doveva essere il punto di riferimento per i nuovi. Cosa è successo poi? Castan ha fatto vedere fin da subito di avere delle grandi doti e, successivamente, lo ha fatto Marquinhos, un ragazzino di 13 anni più giovane di lui. Un ragazzino che è stato capace di soffiargli il posto. Sabato sera i due si ritroveranno, data l’assenza di Castan e, per ironia della sorte, Burdisso potrebbe disputare la sua ultima partita alla Roma, proprio in compagnia di quello che avrebbe dovuto essere il suo ”allievo”. Sembrerebbe, infatti, che l’argentino abbia fatto sapere alla dirigenza di voler restare a Roma fino alla scadenza del proprio contratto, nel 2014, ma anche di non voler fare la riserva. Dopo Natale, che passerà nel proprio Paese, incontrerà nuovamente i dirigenti per decidere insieme il da farsi. Alla finestra ci sarebbero già il Napoli, alla ricerca di un sostituto di Cannavaro, e la Fiorentina di Montella, che sarebbe felicissimo di averlo con sé. Certo, si tratta solo di voci, e si sa che la stampa, in simili occasioni, è sempre pronta a creare dei casi. Tuttavia, qualora queste voci fossero fondate, sicuramente per Burdisso, sabato sera, non sarà una partita come le altre. Nemmeno per la Roma.