Roma Calcio » AS Roma News » Diario del giorno, Roma: ecco Torosidis. Stop di 15 giorni per De Rossi

Diario del giorno, Roma: ecco Torosidis. Stop di 15 giorni per De Rossi

Le principali notizie del giorno in casa Roma: il nuovo acquisto Torosidis, le scelte di Zeman in vista della semifinale di Coppa Italia

Un'immagine della tifoseria giallorossa

Un’immagine della tifoseria giallorossa

DIARIO DEL GIORNO ROMA TOROSIDIS STOP 15 GIORNI DE ROSSI / ASROMALIVE.IT – La ricerca di un terzino destro come alternativa a Piris pare che sia giunta a termine. Oggi, infatti, Vasilis Torosidis, giocatore che la Roma ha cercato in estate, è praticamente diventato giallorosso. Questo il comunicato della società capitolina sul proprio profilo Twitter: “Vasilis Torosidis sta incontrando in queste ore i dirigenti della ASR che nel frattempo hanno trovato un accordo di massima con l’Olimpiakos. L’ ufficialità è subordinata al superamento delle visite e all’accordo economico tra le parti“. Dunque bisognerà aspettare per dare l’ufficialità dell’operazione e conoscerne le generalità. Sono arrivate subito, invece, le prime dichiarazioni del terzino greco classe ’85: “Ho deciso di continuare la mia carriera all’estero. Voglio sottolineare che il motivo di questa decisione non è economica. Voglio vivere il calcio all’estero“. In serata, sono arrivate anche le parole di Franco Baldini sul nuovo acquisto: “E’ un giocatore che era quasi necessario in questo momento. Siamo contenti di Piris e Balzaretti, nonostante le critiche, però combattono da circa un mese con infortuni che ne hanno pregiudicato le prestazioni. Serviva un giocatore per poter dare ricambio, data la sua attitudine a giocare sia a destra che a sinistra“. Il dg ha anche aggiunto che non crede nell’arrivo di Bellomo e che, molto probabilmente, il mercato invernale della Roma si fermerà qui.

Chi viene e chi va. Se Torosidis è un nuovo volto, ci sono anche facce più note che presto potrebbero salutare Trigoria. Oggi, per esempio, l’agente Fifa Oscar Damiani ha affermato che Maarten Stekelenburg potrebbe partire quest’estate con destinazione Milan o Premier League. Sono circolate anche delle indiscrezioni su Nicolas Lopez che, nel Sudamericano Under 20, è arrivato a quota 5 reti su 5 partite: Torino e Catania lo avrebbero già chiesto in prestito e il Cska Mosca starebbe pensando di acquistare la metà o la totalità del cartellino. Per quanto riguarda, invece, possibili obiettivi in entrata, il ds del Chievo, Giovanni Sartori, ha confermato ancora una volta che la Roma non ha mai chiesto Stefano Sorrentino poi su Nicola Bellomo, altro obiettivo giallorosso, ha aggiunto: “Noi deteniamo il 50% del cartellino, e la nostra intenzione è di mantenerlo. Il Bari può vendere la sua metà alla Roma o all’Inter, noi rimarremo comproprietari del cartellino. Roma in vantaggio? Tratta direttamente col Bari che ne ha diritto essendo il club che ha tesserato Nicola“. Proprio a proposito del giovane bianco-rosso, ieri era stata data la notizia della conclusione dell’accordo tra le due società per la comproprietà. Oggi, però, l’agente del giocatore, Davide Lippi, ha smentito.

Verso Roma – Inter. Intanto, oggi, gli esami strumentali hanno confermato una lesione di primo grado ai flessori della coscia destra per Daniele De Rossi. Capitan Futuro dovrà stare fermo una quindicina di giorni. Salterà, dunque, oltre alla partita di Coppa Italia di domani sera contro l’Inter, anche quelle di campionato contro Bologna e Cagliari. Il centrocampista di Ostia, purtroppo per la Roma, si aggiunge ad una lunga lista di assenti in vista della semifinale di domani: Osvaldo, Taddei, Dodò e Pjanic sono squalificati mentre sarà fuori per infortunio anche Alessio Romagnoli. E’ per questo che, come contro la Fiorentina, la Roma si troverà in emergenza. Zeman si è visto costretto ad inserire, nella lista dei convocati, anche Luca Antei e Jonatan Lucca. Intanto, per la gara contro l’Inter di domani sera è previsto il pienone: la società ha fatto sapere che sono esauriti i biglietti per la Curva Sud.

Marco Pennacchia