Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Fiorentina-Roma, De Rossi: “La professionalità non è mai mancata in questi sei mesi, come in dodici anni di Roma”

Fiorentina-Roma, De Rossi: “La professionalità non è mai mancata in questi sei mesi, come in dodici anni di Roma”

Si toglie qualche sassolino dalla scarpa il centrocampista di Ostia e commenta la gara di ieri sera

Daniele De Rossi

Daniele De Rossi

FIORENTINA ROMA DE ROSSI / ASROMALIVE.IT – Dato che non si hanno sue dichiarazioni ufficiali dal 29 settembre scorso, infausto giorno di Juventus-Roma, vale la pena riportare le parole pronunciate ieri da Daniele De Rossi al termine di Fiorentina-Roma.

Sono stato a lungo in silenzio, ma ho vissuto tutto in maniera serena. Si è parlato troppo, da destra e da sinistra, e si è alimentato un tormentone non necessario. Al di là delle mie prestazioni, sono orgoglioso della mia reazione. Ho sempre messo il bene della Roma davanti a tutto. Ringrazio i compagni che mi sono stati vicini nei momenti in cui non ho giocato. La professionalità non è mai mancata in questi sei mesi, come in dodici anni di Roma”.

Sulla partita di ieri sera: “Una grande partita, una vittoria di cuore. Avevamo bisogno di un successo come questo. Impegno, sacrificio, anche a discapito del gioco in alcuni momenti. Una vittoria che dà morale, fa gruppo e ci avvicina all’Europa. Il modulo d’emergenza? Mi è piaciuto. Zeman non lo proporrà mai più, ma per l’emergenza siamo stati bravi a interpretarlo. È stato un esperimento riuscito. La squadra ha dato dimostrazione di professionalità adattandosi alle difficoltà e impegnandosi, giocando contro una squadra che ci ha provato fino alla morte. Zeman ci ha detto che avremmo giocato in quel modo solo un’ora prima della partita“.

Infine qualche parola sul suo compagno Mattia Destro: “È un talento che la Roma non si deve far scappare. È un ragazzo giovane, ha avuto difficoltà iniziali e si è mangiato qualche gol. Ma stavolta ha fatto reparto da solo. Mattia può fare di più, arriverà il momento in cui diventerà devastante”.