Roma Calcio » AS Roma News » Iffhs, Totti il giocatore italiano in attività più prolifico

Iffhs, Totti il giocatore italiano in attività più prolifico

Nonostante l’età, il Capitano va a segno molto di più dei suoi colleghi più giovani

Francesco Totti

Francesco Totti

IFFHS TOTTI / ASROMALIVE.IT – Miete primati su primati il nostro capitano. L’Iffhs (acronimo inglese dell’italiano Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio) ha stilato una classifica in merito ai marcatori più prolifici di tutti i campionati della storia.

Ne è emerso che al numero uno troneggia Pelè con 541 reti realizzate in 560 partite disputate. Al secondo posto, l’austro-cecoslovacco Josef Bican (518 reti in 341 gare) e un altro fuoriclasse come l’ungherese Ferenc Puskas (511 gol in 533 incontri). Il tedesco Gerd Muller chiude la top ten con 405 reti in 507 partite.

Arrivando al presente,  il più prolifico risulta essere il bosniaco Aleksandar Đuric, 43 anni, che è 27/o con 348 gol in 483 partite

Mentre tra i calciatori italiani in attività il primo è Francesco Totti (226/o con 221 reti in 518 partite in serie A con la Roma).