Roma Calcio » Calciomercato Roma » Mercato Roma, le operazioni minori: Curci rifiuta il Paok, Crescenzi verso il Novara

Mercato Roma, le operazioni minori: Curci rifiuta il Paok, Crescenzi verso il Novara

Un resoconto delle operazioni minori in uscita dalla società romanista

Gianluca Curci

Gianluca Curci

MERCATO ROMA CURCI CRESCENZI ANTEI / ASROMALIVE.IT – Non solo Torosidis; il mercato di gennaio della Roma prevede in questi giorni altre operazioni minori, prettamente in uscita, comunque degne di nota. Dopo le cessioni già perfezionate di Tallo in prestito al Bari e di Piscitella fino al termine della stagione a Modena, altre trattative dovrebbero prendere la direzione ufficiale nelle prossime ore.

E’ da qualche giorno che il futuro di Gianluca Curci potrebbe prendere altre strade rispetto a quella auspicata in estate. Il portiere di proprietà Roma, è in prestito al Bologna fino a giugno, ma non sta trovando spazio nei piani di mister Pioli. Su di lui è piombato il club greco del Paok Salonicco, ma la risposta dell’estremo difensore è stata negativa, restando in attesa di un’offerta più interessante dall’Italia.

Vicino al Novara invece il terzino romano Alessandro Crescenzi; titolare dell’Under 21 azzurra, il ragazzo non è stato nè calcolato da Zeman nè dal Pescara, club del quale fa parte da agosto scorso. Crescenzi è ora in procinto di trasferirsi almeno fino all’estate nella società piemontese, con l’intento di giocare con più continuità.

In partenza dalla capitale dovrebbero essere anche i giovani Luca Antei e Loic Nego; il primo rientrante da un lungo infortunio al ginocchio, è stato promesso al Catania, ma c’è da segnalare il forte interessamento del Livorno per accaparrarsi questo promettente centrale difensivo. Il francese invece non sembra avere grosse proposte attualmente, ma la Roma sta sondando il terreno per fargli fare un’esperienza lontano da Trigoria anche nelle serie inferiori.

Keivan Karimi