Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Inter, Zanetti: “Il rigore c’era”

Roma-Inter, Zanetti: “Il rigore c’era”

Tiro dal dischetto che ha creato qualche discussione, ma il capitano nerazzurro non ha dubbi

Javier Zanetti

Javier Zanetti

ROMA INTER ZANETTI / ASROMALIVE.IT – Pareggio che ha lasciato l’amaro in bocca ieri allo Stadio Olimpico specialmente per i giallorossi che hanno sprecato davvero molto.

L’unico gol sul tabellino per la Roma è arrivato paradossalmente non da una delle tante occasioni create -e perse-, ma da un rigore concesso dall’arbitro per un fallo su Bradley e realizzato dal Capitano Francesco Totti.

In merito a questa decisione di Orsato si è espresso Javier Zanetti, di cui si riporta integralmente l’intervista rilasciata ai microfoni della Rai: “La corsa Champions? Siamo ancora dentro perché mancano tante partite. Oggi era complicato ma abbiamo fatto una buona partita contro una Roma che ci ha messo in difficoltà. La stanchezza? Fisicamente stiamo bene nonostante i 120 minuti in Coppa. Abbiamo tenuto fino alla fine con grande intensità. Snejider? Gli auguriamo il meglio al Galatasaray. La gara? Dopo il gol abbiamo mantenuto la calma e nel secondo tempo abbiamo meritato. Pari risultato giusto. Il rigore? Giusto concederlo“.