Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Stekelenburg: “Voglio giocare, non stare in panchina. Goicoechea un acquisto inutile”

Roma, Stekelenburg: “Voglio giocare, non stare in panchina. Goicoechea un acquisto inutile”

Le dichiarazioni dell’estremo difensore giallorosso sulla gara di ieri e sulle scelte della dirigenza

Il portiere della Roma Maarten Stekelenburg

Il portiere della Roma Maarten Stekelenburg

ROMA STEKELENBURG GIOCARE PANCHINA GOICOECHEA ACQUISTO INUTILE / ASROMALIVE.IT – Ieri sera Maarten Stekelenburg è tornato a difendere i pali della porta della Roma dopo circa un mese e mezzo di assenza. Il portiere olandese ha rilasciato una breve intervista al sito sport-promotion.nl, dove ha parlato dell’incontro di ieri ma ha anche lanciato qualche frecciatina alla dirigenza. Queste le sue parole:

Il gol dell’Inter?

Non penso che il gol sia arrivato perché ero in ritardo, i difensori avrebbero dovuto anticipare Palacio. Peccato, perché sarebbe stato un buon risultato il 2-0 in vista della gara di ritorno. L’ultima partita che ho giocato è stata l’11 dicembre contro l’Atalanta, sei settimane sono tante. Ho sofferto per un problema alla gamba, Goicoechea ha preso il mio posto“.

Perché hai perso la fiducia di Zeman?

Non lo so, non ne abbiamo mai parlato, non posso fare niente per cambiare questa situazione. Tra l’altro, ho trovato del tutto inutile l’acquisto di Goicoechea, dato che c’era già Lobont: che bisogno c’era di un terzo portiere? Io voglio giocare, non stare in panchina“.