Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, Stekelenburg: “Ci vorrà tempo per riprendermi”

As Roma, Stekelenburg: “Ci vorrà tempo per riprendermi”

Altra tragicomica vicenda avvenuta questa settimana. Tornato ieri da Londra alle 14, l’olandese sedeva in panchina durante la partita contro il Cagliari

Maarten Stekelenburg

Maarten Stekelenburg

AS ROMA STEKELENBURG / ASROMALIVE.IT – I maligni potrebbero pensare che il portiere olandese si stia riprendendo una piccola rivincita personale dopo quanto accaduto ieri sera al suo collega. Messo in panchina testardamente da Zeman per fare spazio all’autore dello “spettacolo” visto contro il Cagliari.

Ma si spera che in un momento così difficile non ci sia spazio per meschinità del genere e che tutti, nessuno escluso, pensino al bene della Roma lasciando da parte queste beghe infantili.

Molto probabilmente però Maarten Stekelenburg potrebbe riprendersi il suo posto in squadra come lui stesso ha affermato al termine della (dis)avventura che lo ha visto protagonista: convinto di essere stato ceduto al Fulham è partito armi e bagagli alla volta di Londra per poi venire a sapere, una volta riacceso il cellulare atterrato in Inghilterra, che non era stato ceduto e quindi era atteso al più presto nella Capitale. “Mi aspettavo che la vicenda finisse diversamente – ha spiegato – e mi dispiace molto che l’affare sia saltato. E’ un colpo per il qualche avrò bisogno di un po’ di tempo per riprendermi. Ma sono un professionista. E adesso il mio obiettivo dev’essere riprendere il posto da titolare nella Roma”, ha dichiarato.

Altra vicenda che lascia perplessi circa la gestione di Sabatini, fosse solo per i danni di immagine e l’esborso di denaro.

Per i prossimi mesi, volente o nolente, l’olandese dovrà rimanere alla Roma. Con l’apertura del mercato estivo, si penserà ad un portiere che, a questo punto, è una delle necessità maggiori. Il nome numero uno nella lista del direttore sportivo è quello di Rafael, che attualmente veste la maglia del Santos.